QR code per la pagina originale

iPhone 7S e iPhone 8: gli stampi industriali

Appaiono online gli stampi industriali di iPhone 7S, iPhone 7S Plus e iPhone 8: confermate alcune delle indiscrezioni già emerse sugli smartphone.

,

Nuova tornata di indiscrezioni per i futuri smartphone di Apple, in particolare per il tanto atteso iPhone 8. Dopo l’apparizione in rete di numerosi schemi di design, nonché di altrettanti mockup, è oggi il turno degli stampi industriali apparentemente in uso presso i fornitori asiatici di Cupertino. Dei modelli pronti a dimostrare le dimensioni di iPhone 7S, iPhone 7S Plus e proprio iPhone 8, confermando alcune delle caratteristiche ipotizzate di quest’ultimo.

Le immagini degli stampi industriali sono apparse sul social network cinese Weibo e, sebbene non vi siano conferme in merito, pare provengano dai distretti produttivi di Apple in Asia. Tre i modelli ripresi: iPhone 7S, iPhone 7S Plus e iPhone 8, nelle rispettive dimensioni a schermo di 4.7, 5.5 e 5.8 pollici.

Il primo dato interessante è quello relativo alla grandezza degli smartphone: nonostante iPhone 8 veda lo schermo più generoso per i tre device, tra l’altro nella nuova configurazione OLED, il dispositivo è leggermente più grande di iPhone 7. Una caratteristica dovuta all’impiego di un display borderless, quindi capace di ridurre il form factor finale del telefono. iPhone 7S da 5.5 pollici, invece, rimane il più ingombrante, con la sua scocca praticamente immutata rispetto alla precedente generazione.

Segue quindi la conferma di una doppia fotocamera verticale per il modello da 5.8 pollici, secondo alcuni anche chiamato iPhone X o iPhone Edition, in occasione del decennale della linea. Non è dato sapere perché Apple abbia optato per una simile configurazione, rispetto alla disposizione orizzontale di iPhone 7S Plus, ma sembra possa derivare da una diversa disposizione delle componenti interne, in un’ottica di ottimizzazione dello spazio hardware.

Sul fronte di Touch ID, invece, questi stampi sembrano confermare l’assenza di un sensore per le impronte digitali sulla scocca posteriore di iPhone Edition, una possibilità apparsa in rete poche settimane fa. La componente potrebbe essere quindi frontale, anche se non è dato sapere se in una configurazione classica, con un pulsante standalone, oppure con una tecnologia che integri la scansione delle dita direttamente nello schermo.

I nuovi iPhone sono attesi per settembre, durante il classico appuntamento di presentazione targato mela morsicata. iPhone 8, tuttavia, potrebbe essere distribuito ai consumatori non prima di novembre.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: D_Zheleva via Shutterstock • Notizie su: , , ,