QR code per la pagina originale

La cena si ordina da Facebook

Facebook ha iniziato ad introdurre una funzionalità che permette di ordinare il pranzo o la cena direttamente dalla piattaforma con consegna a domicilio.

,

Facebook ha introdotto, almeno per il mercato americano, una nuova opzione d’uso che sicuramente farà gola ai ghiottoni. Il social network, infatti, consente agli utenti di poter ordinare il pranzo o la cena direttamente dall’applicazione senza richiedere l’accesso ai siti web dei ristoranti. La nuova funzione non è solamente disponibile all’interno dell’app di Facebook ma anche nella declinazione desktop del social network.

Gli iscritti a Facebook americani troveranno, infatti, la nuova opzione d’uso “Order Food” contrassegnata dal logo dell’hamburger di colore azzurro. Attraverso questa nuova funzionalità, gli utenti potranno ordinare il pranzo o la cena che sarà poi recapitata a casa attraverso servizi di consegna a domicilio come Delivery.com o Slice. L’intero processo di ordine rimane sempre all’interno della piattaforma senza mai portare l’utente al di fuori. Questa novità era, comunque, nell’aria perché segue ad un accordo stretto tra Facebook ed alcune società di consegna a domicilio stipulato nello scorso ottobre. Attraverso l’opzione “Order Food”, gli utenti troveranno un elenco di ristoranti supportati. Per ognuno di loro saranno disponibili valutazioni, commenti, menu e prezzi.

Cliccando poi su “Start Order” si potrà iniziare ad avviare l’ordinazione. Anche la fase di pagamento avviene tutta all’interno della piattaforma. Al termine del pagamento sarà inviata all’utente una conferma dell’ordine via email. Sebbene, comunque, la nuova funzionalità sia stata rilasciata per gli utenti americani, non tutti gli iscritti del paese sembrano ancora averla ricevuta.

In ogni caso la possibilità di ordinare il pranzo o la cena all’interno di Facebook è una nuova funzionalità molto utile che comunque mostra come il social network stia duplicando molte delle funzionalità presenti altrove con l’obiettivo di trattenere all’interno della piattaforma il più possibile gli utenti.