QR code per la pagina originale

HTC Link, visore VR con sei gradi di libertà

HTC Link è un visore VR con due schermi da 3,6 pollici e sei gradi di libertà che sfrutta la potenza del nuovo HTC U11 per generare l'ambiente virtuale.

,

Il produttore taiwanese offre già un visore per la realtà virtuale, ma HTC Vive è un prodotto di fascia alta che deve essere collegato ad un computer abbastanza potente. Sul mercato giapponese verrà però distribuito un altro modello, denominato HTC Link, che funziona in abbinamento al recente HTC U11, in modo simile al Samsung Gear VR, ma con alcune interessanti differenze.

HTC Link è l’unico visore VR mobile al mondo che offre sei gradi di libertà, consentendo di muoversi liberamente nello spazio virtuale. Ciò è possibile grazie ad una videocamera esterna che rileva la posizione dell’utente e dei due controller, sui quali sono stati inserite delle luci a LED che funzionano come marker. Il tracciamento avviene quindi in modo simile al PlayStation VR. Sia la videocamera che i controller sono inclusi nella confezione. C’è però un’altra differenza rispetto al Samsung Gear VR.

Il visore sfrutta solo la potenza di calcolo del nuovo HTC U11 per generare l’ambiente virtuale e sincronizzare i movimenti dell’utente. HTC Link possiede infatti due schermi LCD da 3,6 pollici con risoluzione di 1080×1200 pixel, frequenza di refresh pari a 90 Hz e angoli di visione pari a 110 gradi. Altre specifiche del visore sono la batteria da 2.800 mAh, la porta USB Type-C e il jack audio da 3,5 millimetri per gli auricolari.

HTC Link

Come detto, HTC Link sarà disponibile solo in Giappone (dal mese di luglio tramite l’operatore SoftBank), in quanto compatibile solo con la versione giapponese dello smartphone. Non è da escludere tuttavia una futura distribuzione internazionale.