QR code per la pagina originale

WWDC 2017: Apple conferma lo streaming

A pochi giorni dall'avvio ufficiale della WWDC 2017, Apple conferma la disponibilità dell'evento inaugurale in streaming: tutti i dettagli e le novità.

,

Mancano pochissimi giorni al tradizionale appuntamento con la WWDC, la conferenza di Apple dedicata agli sviluppatori e alle novità sul software targato mela morsicata. E, come consuetudine ormai da qualche anno a questa parte, l’evento inaugurale sarà trasmesso in streaming. A confermarlo è lo stesso gruppo di Cupertino, dopo aver aggiornato la pagina ufficiale relativa alla kermesse.

L’evento inaugurale della WWDC 2017 si terrà il 5 giugno, alle 19 del fuso italiano, e la grande novità di quest’anno è il trasferimento della conferenza a San Jose. Una scelta forse dovuta a ragioni pratiche: il Moscone West di San Francisco, dove solitamente si tiene l’evento, sarà infatti momentaneamente chiuso per opere di ristrutturazione. La scelta del McEnery Convention Center di San Jose, tuttavia, non rappresenta una novità per il gruppo di Cupertino: è proprio qui, infatti, che si sono tenuti le primissime WWDC della storia Apple.

Lo streaming sarà disponibile sul sito ufficiale di Apple e sarà compatibile con Safari 6.0.5 e superiori su OS X 10.8.5 e superiori, ma anche con Windows 10 tramite il browser Edge. In alternativa, è possibile usare un iDevice aggiornato ad almeno iOS 7, nonché un’Apple TV di seconda, terza e quarta generazione.

Come facile intuire, la WWDC sarà l’occasione giusta per presentare le novità software targate mela morsicata, quali il nuovo iOS 11, il successore di macOS Sierra, nonché gli aggiornamenti per watchOS e tvOS. Potrebbero esservi, tuttavia, anche delle novità sull’hardware. Da diverse settimane, ad esempio, si parla della possibilità Apple presenti il nuovo iPad Pro da 10.5 pollici, un device già atteso per lo scorso marzo. Ancora, potrebbero esservi degli aggiornamenti di prestazioni per la linea MacBook e MacBook Pro, con l’introduzione degli ultimi processori Kaby Lake di Intel, nonché anche un misterioso dispositivo. Sembra, infatti, Apple voglia puntare sullo Siri Speaker, un assistente vocale domestico, hub per la smart home, dotato di display.

Fonte: Apple • Immagine: Apple • Notizie su: ,