QR code per la pagina originale

iPhone 8, nuove proporzioni per lo schermo?

Apple potrebbe adottare nuove proporzioni per lo schermo di iPhone 8, avvicinandosi ai rivali LG e Samsung: tutte le indiscrezioni provenienti dalla Cina.

,

Mancano ancora diversi mesi alla presentazione di iPhone 8, eppure l’universo dei rumor è da settimane in gran subbuglio. Sul dispositivo sono emerse ormai le più svariate indiscrezioni, compresi anche alcuni schemi di design, tanto che poco sembra essere rimasto alla fantasia. Vi è però spazio per un nuovo rumor, quello relativo alle proporzioni dello schermo: sembra che Apple sia pronta a cambiare il suo tradizionale form factor, sposando delle dimensioni più simili al G6 di LG.

Così come già noto, il futuro iPhone 8 potrebbe vedere l’introduzione di uno schermo OLED, quest’ultimo da 5.8 pollici. Le proporzioni, tuttavia, pare non siano le medesime dei precedenti modelli, ovvero iPhone 7 e iPhone 7S Plus, bensì più vicine ai flagship dei rivali come il G6 di LG e il nuovo Samsung Galaxy S8.

Secondo quanto reso noto dall’Economic Daily News, una testata poi ripresa da Forbes, il futuro iPhone potrebbe mostrare un aspect ratio di 18.5:9, proprio come i due principali flagship dei rivali. La scelta pare derivi da precise questioni d’utilizzo: per garantire uno schermo più generoso, in un form factor ridotto e facilmente gestibile con una sola mano, può infatti essere utile allungare il display. D’altronde, così come già reso noto nelle scorse settimane, iPhone 8 potrebbe pregiarsi di un form factor del tutto sovrapponibile a iPhone 7, quest’ultimo da 4.7 pollici.

Il nuovo terminale, secondo alcuni chiamato anche iPhone X o iPhone Edition, potrebbe caratterizzarsi per un pannello OLED da 5.8 pollici, incastonato in una scocca in vetro e acciaio inossidabile, quest’ultimo materiale scelto come scheletro laterale del device. Ancora, Apple potrebbe aver sposato l’idea di un display frontale edge-to-edge, tuttavia senza lati arrotondati così come avviene per Samsung. Non ben chiara, invece, è la disposizione di Touch ID: secondo alcuni potrebbe essere inglobato direttamente nel display, per altri sarà spostato invece sulla scocca posteriore del device.

Fonte: Forbes • Immagine: Vasin Lee via Shutterstock • Notizie su: , , ,