QR code per la pagina originale

Roaming zero, anche Vodafone Italia aderisce

Vodafone conferma che dal 15 giugno i suoi clienti potranno godere dei vantaggi tariffari del roaming zero in Europa.

,

Forse non c’era alcun bisogno di conferma ma Vodafone Italia ha confermato che tutti i sui clienti potranno godere dei vantaggi del roaming zero a partire dal prossimo 15 giugno. Questo significa che tra due settimane i clienti dell’operatore potranno viaggiare all’interno dei paesi europei continuando a comunicare pagando solamente la propria tariffa nazionale senza incorrere in costosi extra.

I paesi in cui il roaming zero sarà valido sono Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Isole Ahlands, Guadalupa, Saint Martin, Guyana Francese, Martinica, Mayotte, Reunion, Azzorre, Madeira, Gibilterra, Isole Canarie, Ceuta, Melilla, Isole Fær Øer e Isola di Man.

In Svizzera, Turchia, Albania, Principato di Monaco e San Marino continueranno a essere valide le attuali tariffe per l’estero.

L’utilizzo delle offerte nazionali nei Paesi dell’Unione Europea senza sovrapprezzo sarà consentito nell’ambito di viaggi occasionali e nel rispetto dei parametri stabiliti dal Regolamento.

Si ricorda, che per poter fruire dell’accesso ad Internet all’estero in condizioni di roaming, gli utenti Vodafone dovranno modificare le Impostazioni del loro smartphone abilitando l’utilizzo della rete dati in condizioni di roaming.

Tra due settimane, l’Europa sarà, dunque, un po’ più unita con i cittadini che potranno viaggiare e comunicare liberamente all’interno di tutti i paesi membri.