QR code per la pagina originale

Twitter filtra i DM degli utenti sconosciuti

Twitter ha introdotto una nuova funzionalità all'interno dei Messaggi Diretti che permette di filtrare le persone sconosciute.

,

Twitter ha introdotto una nuova funzionalità collegata ai Messaggi Diretti (DM). Se l’utente ha abilitato l’opzione “Ricevi messaggi da chiunque“, i messaggi in arrivo di persone che non si seguono appariranno come Richieste nella scheda Messaggi. Anche le nuove conversazioni di gruppo in cui si viene aggiunti da persone che non si seguono appariranno in Richieste. Entrando nella conversazione verrà chiesto se si vuole eliminare o accettare il messaggio. Accettando il messaggio gli utenti potranno interagire con l’utente e il messaggio sarà spostato nei messaggi in arrivo. Nessuno saprà se l’utente ha visto il messaggio finché non accetta la richiesta.

Il messaggio viene rimosso dai messaggi in arrivo se lo si elimina. L’eliminazione di un messaggio non impedisce a quell’account di inviare nuovi messaggi in futuro. L’utente di Twitter può sempre bloccare l’account o segnalare la conversazione. Gli account bloccati non possono inviare messaggi a meno che poi non siano sbloccati. Accettando il messaggio si potrà interagire con l’utente. Tutti i contenuti saranno nascosti prima dell’accettazione del messaggio. Trattasi di una nuova funzionalità che sicuramente Twitter ha introdotto per limitare il fenomeno degli abusi che si verifica un po’ troppo spesso all’interno della piattaforma con alcuni iscritti che infastidiscono altri utenti del social network con messaggi invasivi.

Una nuova funzione valida, dunque, per chi riceve moltissimi messaggi, forse un po’ di meno per chi ha un’attività limitata all’interno della piattaforma e non presta molta attenzione alle notifiche. La novità dovrebbe essere disponibile sia all’interno delle app che nella declinazione web di Twitter.