QR code per la pagina originale

Anche in Italia gli Spectacles

Da oggi in Europa, anche in Italia, gli occhiali di Snap: una volta accesi registrano video circolari in soggettiva conservati nello smartphone.

,

Gli speciali occhiali wireless firmati Snapchat saranno disponibili per la prima volta al di fuori del territorio USA a partire da oggi, 2 giugno. Per questo primo sbarco internazionale sono stati scelti alcuni paesi europei, tra i quali l’Italia, e con essa Regno Unito, Germania, Francia, Spagna. L’arrivo di questo device apre due canali commerciali distinti e una serie di iniziative. L’acquisto nel nostro paese è nel frattempo disponibile fin dalla prima ora tramite Amazon al prezzo di 304 euro.

Gli Spectacles sono occhiali che hanno la particolare caratteristica di registrare video in soggettiva circolari per i formati istantanei di Snap, collegandosi allo smartphone con l’applicazione aperta. Questi dispositivi sono disponibili in tre colori (ottanio, corallo e nero) al prezzo di 149,99 euro e saranno distribuiti attraverso due canali: i rivenditori automatici, “Snapbot” e l’eCommerce. I rivenditori automatici di colore giallo consentono anche di testare gli occhiali e compariranno per tutta l’estate in location divertenti e inaspettate. In Italia si comincerà da Venezia, col chiaro intento di captare un turismo internazionale desideroso di immortalare la propria visita alla città. Le successive location saranno indicate in anteprima sulla mappa presente su Spectacles.com e verranno pubblicate in un post circa 24 ore prima della loro istallazione. Sarà come una caccia al tesoro: ogni volta gli Snapbot rimarranno in un luogo solo per un giorno.

dida

Trovare un distributore di occhiali per Snap è una specie di caccia (video), geomappata sul sito. Oggi il distributore italiano si trova a Campo San Barnaba a Venezia.

Occhiali da sole

Il primo device fisico prodotto da Snap è dual use: gli Spectacles sono un ibrido tra un normale paio di occhiali brandizzati e un device; da spenti sono degli occhiali da sole, se vengono accesi registrano snap online. Rappresentano concretamente il concetto di camera-company di Snap, azienda che vuole reinventare l’uso della fotocamera dandole maggiore istantaneità. A differenza di uno smartphone, gli Spectacles creano ricordi girati dalla rigida prospettiva del possessore senza bisogno di usare le mani. Il formato di video né quadrato, né rettangolare, bensì circolare, è pensato proprio per imitare il campo visivo dell’occhio umano.

Un paio di Spectacles, un ricarica batterie, un cavo per il carica batterie, un panno per pulirli, una guida.

Gli Spectacles sono venduti in una custodia gialla tipica da occhiali da sole, che contiene il device, un cavo per ricaricare le batterie – che si collega proprio alla custodia, che così si trasforma in un dock quando gli occhiali vi sono alloggiati – un panno per pulirli, una guida. Il dispositivo funziona con Bluetooth nella versione iOS oppure WiFI per scaricare video in alta definizione.

Come funzionano

Per avviare la registrazione basta premere il pulsante sulla sinistra degli occhiali: per prolungare basta farlo per altri 10 secondi, fino a un massimo di 30 secondi. Se si tiene premuto si interrompe la registrazione. Gli Snap registrati con gli Spectacles vengono trasferiti in modalità wireless nella sezione “Ricordi” dell’applicazione, che si trova scorrendo verso l’alto. All’interno di Snapchat, gli snap possono essere riprodotti a schermo intero, in qualunque verso. Basta ruotare il telefono. Una volta che gli snap degli Spectacles vengono importati nei “Ricordi”, possono essere inviati agli amici, postati nelle Storie, anche modificati con filtri, didascalie e adesivi. I video degli Spectacles possono anche essere scaricati esternamente all’applicazione sullo smartphone, ma manterranno il formato circolare. Al contrario degli snap classicamente intesi, essendo registrati nei “Ricordi” i video devono essere manualmente cancellati altrimenti si conservano.

I numeri di Snap

In media, Snapchat ha avuto 166 milioni di utenti attivi in una giornata a livello globale nel primo trimestre 2017, di cui 55 milioni in Europa. La community di Snapchat spende una media di oltre 30 minuti su Snapchat ogni giorno. Più di 3 miliardi di Snap vengono creati ogni giorno. Più del 60% degli utenti attivi crea Snap con la fotocamera ogni giorno.