QR code per la pagina originale

Qualcomm Quick Charge 4+, ricarica più veloce

Quick Charge 4+ è la nuova tecnologia sviluppata da Qualcomm che incrementa la velocità di ricarica del 15% rispetto alla precedente Quick Charge 4.

,

Qualcomm ha annunciato una nuova tecnologia di ricarica rapida per dispositivi mobile equipaggiati con i suoi processori. Quick Charge 4+, come si può intuire dal nome, rappresenta in realtà un miglioramento dell’attuale Quick Charge 4, presentata a novembre 2016. Al momento, l’unico smartphone compatibile è il nubia Z17, ma altri arriveranno nei prossimi mesi.

Diversi studi confermano che le due caratteristiche più richieste dagli utenti sono l’autonomia e la ricarica rapida della batteria. Nel primo caso occorrono processori più efficienti dal punto di vista energetico, come lo Snapdragon 835, che permette di usare lo smartphone per un intero giorno. Quando è necessario caricare il dispositivo serve tuttavia una tecnologia che velocizzi l’operazione, esattamente come la Quick Charge 4 di Qualcomm (50% in 15 minuti), della quale la Quick Charge 4+ è un ulteriore evoluzione. I miglioramenti introdotti sono tre: Dual Charge, Intelligent Thermal Balancing e Advanced Safety Features.

Dual Charge era già un’opzione nelle precedente versione, ma ora è più potente, in quanto nei dispositivi è presente un secondo circuito per la gestione dell’alimentazione che divide la corrente di carica, riducendo la dissipazione termica e la durate della ricarica. Intelligent Thermal Balancing sposta invece la corrente verso il percorso più freddo, eliminando gli hot spot. Le Advanced Safety Features, infine, monitorano la temperatura del telaio e del connettore, in modo da prevenire cortocircuiti e surriscaldamento della porta USB Type-C.

Quick Charge 4+

Grazie a queste novità, Quick Charge 4+ offre un aumento della velocità di carica fino al 15% e un’efficienza maggiore del 30% rispetto a Quick Charge 4. Tutti gli accessori certificati per Quick Charge 4+ conservano la retrocompatibilità con Quick Charge 4, 3.0 e 2.0.

Fonte: Qualcomm • Notizie su: