QR code per la pagina originale

GPU esterne per Mac: attesa fino a primavera 2018

Il supporto Thunderbolt 3 alle GPU esterne per Mac sarà lanciato al pubblico nella primavera del 2018, ma gli sviluppatori possono già approfittarne.

,

Nel corso della WWDC 2017, Apple ha annunciato il supporto all’impiego di GPU esterne, tramite le specifiche di connessione Thunderbolt 3. Si tratta di una delle novità più attese del nuovo macOS High Sierra, un sistema operativo che verrà consegnato agli utenti finali nell’autunno di quest’anno, anche se il ricorso alle eGPU richiederà qualche attesa in più: il lancio finale, infatti, è previsto per la primavera del 2018.

È la stessa Apple a confermarlo, nella nuova sezione del sito ufficiale dedicata al neonato sistema operativo. Così come già annunciato, i nuovi iMac 4K e il futuro iMac Pro saranno nativamente compatibili con i visori per la realtà virtuale, quali l’HTC Vive VR. Per l’impiego con altri modelli di iMac, nonché i più recenti MacBook e MacBook Pro, sarà invece necessario dotarsi di un dispositivo compatibile con lo standard Thunderbolt 3, per sfruttare le capacità delle eGPU. In una nota presente nella stessa pagina viene spiegato come questa ultima opzione sia pianificata per la primavera del 2018.

Tramite le beta di macOS High Sierra, tuttavia, pare sia già possibile condurre dei test, così come rilevato dalla redazione di AppleInsider. Nella fase di pre-release, tuttavia, non tutte le classiche funzioni delle eGPU potrebbero risultare accessibili, tra cui la duplicazione schermo, l’audio tramite HDMI, lo sfruttamento contemporaneo dell’accelerazione interna dei Mac, il supporto a USB-C e molto altro ancora. Non ultimo, vi sarebbero delle piccole problematiche da risolvere, quali un mancato autologin quando la eGPU è collegata e, ancora, l’impossibilità di mandare il Mac in stop nella medesima condizione.

Contestualmente all’annuncio, Apple ha lanciato un External Graphics Development Kit, proposto a 599 dollari e comprensivo di uno chassis Sonnet abilitato a Thunderbolt 3 e dotato di un alimentazione da 350W, una GPU AMD Radeon RX 580 a 8 GB, un hub con porte USB-C e USB-A nonché un codice sconto da 100 dollari per l’acquisto di un visore HTC Vive VR. L’offerta è al momento disponibile in Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Giappone, Lussemburgo, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera e Stati Uniti.

Fonte: AppleInsider • Via: Apple • Immagine: Apple • Notizie su: , ,