QR code per la pagina originale

Vodafone, sul brand low cost decisione in estate

Vodafone non ha preso ancora una decisione sulla possibilità di lanciare un brand low cost contro Free Mobile; entro l'estate la scelta finale.

,

Vodafone deciderà se lanciare un brand low cost da contrapporre all’arrivo di Free Mobile entro l’estate. La notizia arriva direttamente dal numero uno del gruppo Aldo Bisio durante un evento tenuto dall’operatore. L’Amministratore Delegato di Vodafone ha spiegato che ci sono già molte opzioni sul tavolo allo studio ma che, appunto, una decisione definitiva sarà presa solamente nel corso dell’estate

Vodafone, dunque, sta effettivamente studiando una mossa per arginare l’arrivo del nuovo operatore Free Mobile che punta a voler applicare anche in Italia la stessa politica aggressiva dei prezzi portata avanti con successo in Francia. Una strada non semplice visto che il mercato italiano è già strutturato e molto competitivo. Le prime indiscrezioni concrete sulla possibilità che Vodafone lanciasse un brand low cost, un operatore virtuale autonomo, erano giunte verso la fine del mese di maggio.

Vodafone, infatti, aveva creato la società Vei srl con cui esplorare la possibilità di lanciare una nuova realtà commerciale. Sebbene Vodafone metta le mani avanti e prenda tempo, per qualcuno i giochi sarebbero già fatti visto che Vei srl da settembre sarà in grado di offrire portabilità dei numeri. Inoltre, nel corso dell’estate sarebbero stati pianificati test di rete.

Se ne saprà di più, dunque, nel corso delle prossime settimane. Se Vodafone decidesse di lanciare un brand low cost, la scelta non apparirebbe per nulla anomala. TIM, con Kena Mobile ha, infatti, già intrapreso questa strada. L’unico dato, comunque, certo è che Free Mobile ancora prima di sbarcare sul mercato italiano lo ha già rivoluzionato.