QR code per la pagina originale

Google Maps: le linee della metro anche in Italia

Le linee della metro e le piantine delle stazioni su Google Maps anche in Italia: la funzionalità è apparsa ad alcuni utenti e raggiungerà tutti a breve.

,

Delle linee della metropolitana e delle piantine delle stazioni visualizzate su Google Maps si è iniziato a parlare la scorsa settimana, con le prime segnalazioni giunte da più parti del mondo. Una novità che, ora è confermato, riguarda anche l’Italia. Ringraziamo il lettore A.S. che ci ha inviato lo screenshot allegato di seguito, relativo alla città di Roma.

Sebbene le fermate della metro fossero già prese in considerazione da Maps per calcolare e suggerire agli utenti il tragitto da compiere sui mezzi del trasporto pubblico, fino ad oggi non erano mai state visualizzate direttamente all’interno delle mappe corredate dalle piantine delle stazioni.  Come si può osservare nell’immagine, ogni linea viene rappresentata con il proprio colore. Questo può costituire un valido aiuto nel definire il percorso migliore per giungere a destinazione, scegliendo dove effettuare il cambio per ridurre i tempi di percorrenza e ottimizzare così gli spostamenti, orientandosi all’interno di ogni fermata. Non è dato a sapere quanto sarà necessario attendere perché la feature arrivi a interessare altre città.

Le linee della metropolitana visualizzate su Google Maps anche per le città italiane: in questo screenshot quelle di Roma

Le linee della metropolitana visualizzate su Google Maps anche per le città italiane: in questo screenshot quelle di Roma

Da un test effettuato questa mattina le linee della metro e le piantine delle stazioni non sono ancora visualizzate sullo smartphone di chi scrive, dunque si tratta di un rollout graduale, che richiederà diverso tempo per arrivare sui display di tutti gli utenti. Un’ulteriore novità introdotta da bigG in Maps, con l’obiettivo di rendere la piattaforma sempre più completa e funzionale, un vero e proprio alleato per il viaggio, non solo su quattro ruote, ma anche a piedi, con i mezzi del trasporto pubblico o tramite le soluzioni di ride sharing: sono infatti integrati i veicoli di servizi come Uber e mytaxi. Ovviamente, tutte le informazioni sono accessibili sia tramite interfaccia Web da consultare via browser sia mediante le applicazioni mobile in download gratuito su smartphone e tablet.

La piantina delle stazioni della metropolitana su Google Maps

La piantina delle stazioni della metropolitana su Google Maps (immagine: 9to5Google).

Notizie su: