QR code per la pagina originale

iPhone 8: vendita a partire da ottobre

Apple potrebbe rendere disponibile iPhone 8 nel mese di ottobre: nonostante vendite più lente rispetto allo scorso anno, si stimano guadagni record.

,

Si torna a parlare di iPhone 8, lo smartphone che l’azienda di Cupertino sarebbe intenzionata a lanciare per i dieci anni della linea. Secondo una nota ottenuta da AppleInsider, e compilata dall’analista Gene Munster, il device sarà presentato a settembre come di consuetudine, ma la disponibilità effettiva nei negozi non avverrà prima di ottobre inoltrato. Un fatto che, tuttavia, non dovrebbe comunque compromettere le vendite del tanto atteso dispositivo.

Il nuovo iPhone 8 verrà presentato in concomitanza con i ben più canonici iPhone 7S e iPhone 7S Plus, ma la data di commercializzazione effettiva potrebbe subire dei ritardi. Gene Munster, in una nota di Loup Ventures, spiega infatti come lo smartphone da 5.8 pollici potrebbe non arrivare nei negozi prima di ottobre inoltrato, mentre gli altri due modelli potrebbero essere disponibili già entro un paio di settimane dalla presentazione. Il posticipo potrebbe essere dovuto alle difficoltà che i fornitori di pannelli OLED avrebbero incontrato in fase di assemblaggio, anche se non vengono specificati dettagli in merito.

Le tempistiche, così come già accennato, non dovrebbero però costituire un problema per Cupertino sul fronte delle vendite. Apple potrebbe piazzare 39 milioni di iPhone nel quarto di settembre, circa 10 milioni in meno rispetto alle aspettative di Wall Street, per poi ottenere un boom nel successivo quarto natalizio. Eppure, nonostante il rallentamento, i guadagni sono stimati in forte aumento rispetto al 2016, con una crescita di ben 11 punti percentuali. Una condizione dovuta principalmente ai maggiori margini degli attesi smartphone, considerato come iPhone 8 pare possa superare anche abbondantemente i 1.000 dollari a esemplare.

D’altronde, i consumatori stanno già dimostrando un grande interesse per il modello. In una survey condotta proprio da Luop Ventures su un campione rappresentativo di 501 consumatori statunitensi, di 220 possessori di iPhone il 25% è pronto a passare a iPhone 8: si tratta di un tasso di upgrade previsto del 15% più alto rispetto allo stesso periodo di riferimento dello scorso anno.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Pexels • Notizie su: , , ,