QR code per la pagina originale

Tim Cook conferma lo studio della guida autonoma

Tim Cook, in occasione di un'intervista per Bloomberg, conferma l'interesse del gruppo per la guida autonoma: i test sono già in corso in California.

,

Tim Cook conferma l’interesse di Apple per le automobili a guida autonoma. L’occasione è quella di un’intervista per Bloomberg, a seguito delle indiscrezioni apparse online negli scorsi giorni. In particolare, di recente il gruppo di Cupertino ha ottenuto una speciale licenza per la California, affinché possa condurre dei test su strada.

Pur non rivelando nessun dettaglio sul misterioso “Project Titan”, il possibile lancio di una vettura elettrica targata mela morsicata nei prossimi anni, Cook ha voluto confermare le indiscrezioni di recente emerse sulla guida autonoma. Nel mese di aprile, infatti, il DMV della California ha concesso ad Apple la possibilità di condurre test su strada, avvalendosi di tre Lexus RX450h del 2015 opportunamente modificate, nonché di sei autisti certificati.

Nel corso dell’intervista, il CEO ha spiegato come questo progetto sia molto importante per Apple, poiché permetterà di analizzare e comprendere al meglio le possibilità dell’intelligenza artificiale:

Ci stiamo focalizzando sui sistemi autonomia. È una tecnologia centrale, la vediamo come molto importante. La vediamo come la madre di tutti i progetti d’intelligenza artificiale. È probabilmente uno dei progetti AI più difficili su cui stiamo lavorando.

Non è dato sapere se i progetti sulla guida autonoma stiano sostanzialmente modificando “Project Titan“, con il passaggio dalla produzione di una vettura propria a un sistema intelligente di guida, da concedere in licenza a case automobilistiche terze. In ogni caso, Cook ha sottolineato come guidare una vettura elettrica sia “un’esperienza meravigliosa” e come quello della mobilità verde, nonché sostenibile, sia uno dei settori di maggiore crescita per l’industria del futuro.

In questa fase, Apple non sembra però essere intenzionata a entrare in diretta competizione con altri attori del mercato, quali i rivali Google e Tesla, casa automobilistica che già da tempo studia con attenzione l’universo della guida autonoma, per proporre sul mercato le vetture di domani.

Fonte: Bloomberg • Via: MacRumors • Immagine: Chombosan via Shutterstock • Notizie su: , , ,