QR code per la pagina originale

Gboard per Android cerca le emoji disegnate a mano

In Gboard 6.3 per Android è stata aggiunta la funzionalità che permette di cercare una emoji, disegnando la sua forma direttamente sullo schermo.

,

La tastiera di Google diventa sempre più intelligente. L’ultima versione 6.3 di Gboard per Android velocizza l’inserimento delle emoji nei messaggi mediante il riconoscimento automatico del disegno corrispondente. Altre utili novità sono i suggerimenti per le frasi, risultati delle ricerche più interattivi e supporto per nuove lingue. Le stesse funzionalità dovrebbero arrivare anche su iOS nelle prossime settimane.

L’azienda di Mountain View continua dunque ha migliorare gli algoritmi di machine learning, in modo da offrire una tastiera virtuale più intelligente e rapida. Con l’ultimo aggiornamento è stata aggiunta una novità che dovrebbe essere apprezzata dagli utenti più “creativi”. Invece di cercare le emoji nell’intero catalogo è possibile disegnarla direttamente sullo schermo dello smartphone. Per usare la funzionalità è sufficiente toccare il simbolo della matita visibile sul lato destro della search box per le emoji. Verrà quindi mostrato un riquadro in cui disegnare la forma della emoji con le dita. Gboard riconoscerà automaticamente il disegno e visualizzerà la emoji corrispondente.

Ricerca automatica della emoji disegnata con le dita.

La tastiera offre un ottimo tool di predizione per le singole parole. Nella versione 6.3 sono stati aggiunti i suggerimenti per intere frasi, in base a ciò che l’utente ha già scritto. Al momento è supportato solo l’inglese, ma altre lingue arriveranno in seguito. Google ha inoltre incrementato i risultati delle ricerche e rese più interattive le card visualizzate. È possibile, ad esempio, aprire Google Maps, effettuare una chiamata e riprodurre un video su YouTube.

Ricerca interattiva in Gboard per Android.

Fonte: Google • Notizie su: ,