QR code per la pagina originale

Google Drive per desktop diventa Backup and Sync

A partire dal 28 giugno, gli utenti potranno utilizzare il nuovo tool Backup and Sync per desktop che prenderà il posto di Google Drive per PC e Mac.

,

Google ha annunciato l’imminente arrivo di una nuova versione di Google Drive per PC e Mac, il client desktop che permette di sincronizzare i file presenti sul computer con quelli salvati sul cloud. L’aggiornamento verrà distribuito gradualmente a partire dal prossimo 28 giugno e introdurrà anche un cambio di nome. Il tool diventerà infatti Backup and Sync e integrerà anche l’uploader di Google Foto.

Google Drive per PC e Mac consente di eseguire localmente le tradizionali operazioni su file e cartelle, come apertura, visualizzazione e cancellazione. Tutte le modifiche verranno quindi sincronizzate con “Il mio Drive” sul web. Lo stesso accade a file e cartelle già presenti sul cloud, in quanto la sincronizzazione è bidirezionale. Al termine dell’installazione verrà creata sul computer una cartella speciale denominata Google Drive, in cui devono essere inseriti i file. Backup and Sync, invece, è un tool più flessibile, dato che permette di effettuare il backup dei file conservati in qualsiasi cartella.

Teoricamente si potrebbero copiare sul cloud tutti i file presenti sul computer. L’unico limite è rappresentato dallo spazio gratuito disponibile su Google Drive (15 GB). Eventualmente è possibile acquistare spazio aggiuntivo fino a 30 TB. Google specifica che tutte le impostazioni di Google Drive verranno automaticamente trasferite a Backup and Sync.

Backup & Sync

Il nuovo client è indirizzato principalmente agli utenti consumer. Per gli abbonati alle varie versioni della G Suite (Basic, Business, Enterprise, Education e Nonprofit) sarà disponibile nei prossimi mesi il nuovo servizio Drive File Stream che consente di risparmiare spazio su disco. I file vengono infatti scaricati “on-demand”, ovvero solo in caso di visualizzazione o modifica.

Fonte: Google • Notizie su: , ,