QR code per la pagina originale

Amazon compra i supermercati Whole Foods Market

Amazon ha acquistato la catena di supermercati Whole Foods Market per 13,7 miliardi; trattasi dell'acquisizione più importante del colosso dell'ecommerce.

,

Amazon ha comprato un’intera catena di supermercati. Se c’era bisogno di un’ulteriore prova che Amazon stesse puntando con decisione al mercato fisico e non solo a quello digitale dello shopping, la notizia odierna dell’acquisto di Whole Foods Market per ben 13,7 miliardi di dollari. Nello specifico, Amazon pagherà 42 dollari per azione di Whole Foods Market e si accollerà anche i debiti. Whole Foods Market è una catena di supermercati con centinaia di punti vendita dislocati in negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito (460 nel 2016).

Fondata nel 1978 a Austin, in Texas, Whole Foods Market è una famosa catena di supermercati in cui si comprano prodotti naturali e biologici. Whole Foods Market da lavoro a circa 87.000 persone ed è stata classificata per 20 anni consecutivi come una delle 100 migliori aziende in cui lavorare in America da parte della rivista Fortune. Whole Foods Market continuerà ad operare sempre con il suo attuale marchio. L’attuale CEO John Mackey continuerà a rimanere in carica e la sede resterà in Texas. Trattasi della più grande acquisizione di Amazon, dopo che l’azienda aveva acquistato Zappos nel 2009 per circa 1,2 miliardi di dollari.

Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon, ha evidenziato come milioni di persone amano fare acquisti da Whole Foods Market perchè offrono prodotti di qualità, naturali e biologici e rendono divertente il mangiare sano. Per John Mackey, CEO e co-fondatore di Whole Foods Market, l’acquisizione rappresenta un’opportunità per massimizzare il valore degli azionisti di Whole Foods Market. Il completamento dell’operazione finanziaria è subordinato all’approvazione da parte degli azionisti di Whole Foods Market, da parte dei regolatori e di altri soggetti. Le parti si aspettano di chiudere l’acquisizione nella seconda metà del 2017.

Amazon ha ragionato su questa acquisizione per un po’ di tempo, in quanto il gigante dell’ecommerce si sta muovendo sempre di più nel settore alimentare con servizi come Amazon Fresh. Ma questa scelta porta ad Amazon ulteriori vantaggi. Possedere un’intera catena di supermercati consente di avere immediato accesso a strutture e negozi già funzionanti e rodati. Anche se è vero che Whole Foods Market continuerà ad operare autonomamente, probabilmente non passerà molto tempo prima che all’interno di questi negozi facciano la loro comparsa prodotti Amazon come i Kindle oppure alcune soluzioni digitali legate al mondo dell’ecommerce.

Per il mondo della distribuzione trattasi di un vero e proprio “terremoto” perchè Amazon ha la possibilità di rivoluzionare il concetto di shopping fondendo reale con digitale.

Fonte: Amazon • Immagine: Whole Foods Market • Notizie su: ,