QR code per la pagina originale

Apple lavora con Health Gorilla per la salute

Emergono nuovi dettagli sul progetto Apple volto alla trasformazione di iPhone in un hub per la salute: la Mela collabora con Health Gorilla.

,

Apple sembra fare sul serio sul fronte della salute. Pochi giorni fa si è parlato di un misterioso progetto, sebbene dalla società di Cupertino non siano giunte conferme, per trasformare iPhone in un vero e proprio hub medico. A supporto di questa indiscrezione, emerge oggi la prima partnership che il gruppo potrebbe aver stretto per il proprio obiettivo: quella con Health Gorilla, una compagnia specializzata nella gestione e nell’aggregazione di informazioni diagnostiche.

L’indiscrezione è stata pubblicata da CNBC, sulla base di alcune fonti apparentemente vicine a Cupertino. Secondo quando teso noto, Apple avrebbe intenzione di elaborare un framework per la raccolta dei dati medici, affinché siano sempre disponibili a pazienti e medici tramite iPhone, ovviamente garantendo il massimo della privacy e della sicurezza. Per raggiungere questo scopo, la Mela avrebbe avviato una collaborazione con Health Gorilla, una startup specializzata nella raccolta di dati aggregati da un grande numero di provider, per garantire a medici e ospedali un accesso immediato alle informazioni mediche relative ai pazienti, anche in caso di urgenza.

Sembra che, almeno negli Stati Uniti, già centinaia di medici, laboratori, cliniche, ospedali e centri di primo soccorso si avvalgano dei servizi di Health Gorilla, non stupisce quindi il supposto interesse di Apple nei confronti della startup. L’inclusione in iPhone potrebbe comprendere, tramite un sistema protetto, il salvataggio di risultati di laboratorio, precedenti visite mediche, scansioni ai raggi X e molto altro ancora, affinché siamo sempre disponibili e senza problematiche legate allo smarrimento, così da rendere più semplici e immediate le successive diagnosi.

Qualche giorno fa, invece, è emerso come Apple stia anche collaborando con The Argonaut Project e The Carin Alliance, sue gruppi specializzati in raccolta dei dati e sviluppo di protocolli sicuri per la digitalizzazione della salute. Il progetto di Apple potrebbe essere integrato in futuri aggiornamenti per l’applicazione Health.

Fonte: CNBC • Via: MacRumors • Immagine: antoniodiaz via Shutterstock • Notizie su: , ,