QR code per la pagina originale

Microsoft Edge, poche le estensioni disponibili

Edge fatica a crescere; tra le cause la mancanza di estensioni che dal momento del lancio sono disponibili in piccole quantità.

,

Il browser di Windows 10, Edge, è stato portato al debutto da Microsoft nel 2015 con il lancio della nuova piattaforma. Dal giorno del suo debutto il nuovo browser ha fatto molta strada migliorandosi moltissimo grazie a numerosi interventi che hanno ottimizzato le prestazioni ed introdotto moltissime funzionalità nuove. Tuttavia, per convincere gli utenti ad adottarlo, Microsoft dovrà lavorare ancora molto soprattutto sul fronte delle estensioni.

Quando Microsoft introdusse Edge a Build 2015, promise la compatibilità delle estensioni del browser con quelle sviluppate per i browser Chrome e Firefox. Gli sviluppatori sarebbero stati, dunque, in grado di convertire rapidamente e con grande facilità le estensioni degli altri browser per Edge. Il supporto alle estensioni, però, è arrivato con un po’ di ritardo, solamente nel 2016 con Windows 10 Anniversary Update lo scorso agosto. Al momento del lancio, però, solo una manciata di estensioni erano disponibili con la promessa, però, che presto questo numero sarebbe aumentato sensibilmente.

Da allora, però, le cose non sono molto cambiate ed oggi il browser Edge può contare su poche decine di estensioni contro le migliaia di estensioni disponibili per gli altri browser. Non è chiaro perché questo numero stia crescendo così lentamente visto che Microsoft afferma che la richiesta di estensioni da parte degli utenti è molto forte.

Probabilmente, la casa è da ricercarsi nello scarso interesse degli sviluppatori visto che la quota di mercato del browser Edge è inferiore al 6%.

Inoltre, Microsoft non offre ancora quella semplicità nel permettere agli sviluppatori di pubblicare estensioni di Edge nel Windows Store promessa all’inizio.

La casa di Redmond deve, dunque, focalizzare maggiormente la sua attenzione sulle estensioni per stimolare gli sviluppatori a realizzarne di nuove per il suo browser. Tuttavia, tra le novità che arriveranno con Windows 10 Fall Creators Update non è presente alcun riferimento alle estensioni.

Ma per permettere ad Edge di crescere, Microsoft deve sicuramente lavorare anche su questo aspetto che per gli utenti è molto importante.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,