QR code per la pagina originale

Yahoo Mail, nuova interfaccia e versione Pro

Yahoo Mail per desktop ha un'interfaccia più pulita e ordinata, nuove funzionalità per gli allegati ed è disponibile anche una versione Pro senza banner.

,

Yahoo è attualmente impegnata nel lungo processo di acquisizione da parte di Verizon, ma contemporaneamente continua ad introdurre miglioramenti e novità per il suo prodotto di punta, ovvero Yahoo Mail. L’azienda statunitense ha apportato diverse modifiche all’interfaccia desktop, aggiungendo anche nuove funzionalità che semplificano l’esecuzione di alcune operazioni. È stata inoltre annunciata la versione ad-free denominata Yahoo Mail Pro.

La nuova Yahoo Mail è più gradevole esteticamente e più veloce all’avvio, grazie all’utilizzo delle moderne tecnologie open source che hanno consentito anche di ridurre l’occupazione di memoria. L’utente può scegliere differenti colori, ognuno dei quali con tre opzioni di layout, oltre alle modalità light e dark. È stato incrementato lo spazio tra i vari elementi dell’interfaccia, in modo da individuare subito le informazioni utili, ed è stato aggiunto un nuovo set di emoji. Nel pannello sinistro ci sono le cartelle Documenti e Foto, in cui verranno conservati gli allegati alle email.

È possibile anche vedere una loro anteprima, spostando semplicemente il puntatore del mouse sull’icona dell’allegato accanto all’oggetto del messaggio. Yahoo ha migliorato la funzione di ricerca e aggiunta la visualizzazione side-by-side (messaggio a sinistra e allegato a destra). Altri miglioramenti riguardano le opzioni di accessibilità per ipovedenti, non vedenti e persone sensibili alla luce.

Come altri servizi gratuiti anche Yahoo Mail mostra inserzioni pubblicitarie. Gli utenti possono eliminarle sottoscrivendo l’abbonamento a Yahoo Mail Pro, che sostituisce il precedente Ad Free Mail. I prezzi sono 34,99 dollari/anno o 3,49 dollari/mese. Le corrispondenti versioni mobile costano 9,99 dollari/anno o 0,99 dollari/mese. Tutte le novità sono disponibili per gli utenti di lingua inglese, ma arriveranno in tutto il mondo nei prossimi giorni.

Fonte: Yahoo • Notizie su: