QR code per la pagina originale

iPhone 8: Touch ID assente per Ming-Chi Kuo

Touch ID potrebbe non fare la sua apparizione in iPhone 8: ne è convinto l'analista Ming-Chi Kuo, nell'ipotizzare un sistema di scansione 3D dei volti.

,

iPhone 8 potrebbe essere privo di Touch ID, almeno nella sua supposta declinazione integrata nello schermo. È quanto sottolinea Ming-Chi Kuo, uno degli analisti più credibili sul conto della mela morsicata, in una nuova nota per KGI Securities. L’esperto, tuttavia, non specifica in che modo il sensore per la scansione delle impronte digitali verrà inserito, considerato come i leak di questi giorni non ne abbiano mostrato la presenza sulla scocca.

Secondo quanto reso noto da Kuo, iPhone 8 disporrà di uno schermo OLED da 5.8 pollici, capace di coprire gran parte della superficie frontale del dispositivo, avvolgendo anche lo speaker per le chiamate, la fotocamera per i selfie e il sensore per la luce ambientale. Considerato come la scocca sia pressoché sovrapponibile in dimensioni a iPhone 7, l’analista sostiene che lo smartphone vedrà il maggiore rapporto display-corpo oggi disponibile sul mercato. Gli altri esemplari di Cupertino, ovvero iPhone 7S e iPhone 7S Plus, dovrebbero invece vedere l’integrazione di un comune schermo LCD IPS.

Stando a quanto riferito da Kuo, iPhone 8 potrebbe essere privo di un lettore Touch ID integrato nello schermo, anche in considerazione di una tecnologia troppo embrionale per poter essere sfruttata a settembre, così come peraltro i recenti esperimenti Qualcomm hanno dimostrato. Eppure i leak emersi sul dispositivo non mostrano né pulsanti fisici né altri strumenti sulle scocche frontale e posteriore del device, quindi Cupertino potrebbe aver optato per altre tecnologie. Alcuni ipotizzano un’inclusione nel tasto d’accessione, nonostante le piccole dimensioni, Kuo invece parla di uno speciale sensore per il riconoscimento tridimensionale dei volti, pensato per sostituire in toto la scansione delle dita.

Tra le altre indiscrezioni emerse, 3 GB di RAM per iPhone 8 e iPhone 7S Plus, nonché l’integrazione di una porta Lightning compatibile anche con le velocità di trasferimento USB 3.0. Lo storage, per tutti i modelli in via di presentazione, potrebbe essere compreso tra 64 e 256 GB. Infine, l’esperto suggerisce come, nonostante una presentazione congiunta a settembre, iPhone 8 potrebbe essere reso disponibile agli utenti con qualche settimana di ritardo rispetto agli altri due modelli minori.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Pexels • Notizie su: , , ,