QR code per la pagina originale

WhatsApp, formattazione testo più semplice

In una delle numerose versioni beta di WhatsApp per Android è stato aggiunto un menu che semplifica la formattazione del testo da applicare ai messaggi.

,

In una delle ultime versioni beta per Android sono state introdotte due novità che semplificano la formattazione del testo e la ricerca delle emoji. Queste due funzionalità, insieme alla possibilità di inviare qualsiasi tipo di file, non sono ancora presenti nella versione finale dell’applicazione, ma potrebbero arrivare con un prossimo aggiornamento. WhatsApp rilascia numerose versioni preliminari, accessibili tramite il programma di test, prima di avviare la distribuzione ufficiale.

La formattazione del testo è disponibile da oltre un anno, ma pochi utenti la sfruttano in quanto la procedura è piuttosto scomoda. Inizialmente era necessario digitare specifici caratteri (*, _ e ~) per scrivere un messaggio in grassetto, corsivo e barrato. Per i primi due sono ora presenti i pulsanti corrispondenti nella barra superiore, mostrati quando il testo viene selezionato con un “tap&hold”. In una delle versioni beta è stato aggiunto un menu floating con quattro tipi di formattazione. Oltre a grassetto, corsivo e barrato c’è anche il font monospazio FixedSys, per il quale occorre inserire tre accenti grave ` prima e dopo il testo.

WhatsApp - formattazione testo

La seconda novità riguarda le emoji. Invece di sfogliare l’intero catalogo è possibile utilizzare la funzione di ricerca (la lente di ingrandimento in basso a sinistra), digitando la parola corrispondente alla emoji (ad esempio, uova).

WhatsApp - Ricerca emoji

In una futura versione di WhatsApp per Android verrà infine aggiunto il supporto per tutti i tipi di file, inclusi jpg, apk e zip. Dato che non è possibile sapere la build esatta, gli utenti dovranno procedere per tentativi, installando le beta pubblicate su APKMirror.