QR code per la pagina originale

Motorola svela nuovi Moto Mods

Motorola ha presentato sei nuovi Moto Mods, uno dei quali (Moto 360 Mod) aggiunge ai Moto Z uno fotocamera che registra video a 360 gradi.

,

Motorola aveva promesso il lancio di 12 nuovi Moto Mods ogni anno. In effetti, il produttore ha già annunciato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona cinque moduli che saranno in vendita nei prossimi mesi. Altri verranno realizzati da sviluppatori di terze parti che riceveranno un finanziamento da Lenovo Capital. Durante un evento organizzato in Ghana sono stati mostrati sei concept che potrebbero arrivare sul mercato nei prossimi mesi.

Il Moto 360 Mod è l’unico modulo già realizzato, di cui esiste quindi una versione “reale”. Come si può intuire dal nome si tratta di una fotocamera in grado di registrare video a 360 gradi che possono essere condivisi su Facebook Live. Il modulo, montato sulla parte superiore della cover, ha una forma cilindrica e integra due obiettivi grandangolari (uno per lato). Il design ricorda vagamente la fotocamera di Essential, ma con un ingombro maggiore. Questa è l’immagine pubblicata sui Twitter dal noto leaker Evan Blass.

Il ROKR Mod è invece un altoparlante prodotto da Marshall che, in pratica, è la corrispondente versione di fascia alta degli attuali JBL SoundBoost e SoundBoost 2. Sempre Marshall ha realizzato lo Studio Mod, un microfono per registrare audio in alta qualità. Il Direct TV Mod, destinato esclusivamente al mercato statunitense, consente di alloggiare dietro lo smartphone uno stick HDMI per lo streaming video.

Il DSLR Mod è probabilmente il modulo più interessante, in quanto aggiunge ai Moto Z un obiettivo simile a quello delle reflex. Action Mod, infine, integra una fotocamera ruotabile adatta alle riprese all’aperto, simile alle GoPro.