QR code per la pagina originale

Vodafone Exclusive, le mappe non consumano Giga

Vodafone Exclusive concede, adesso, la possibilità di poter utilzizare i servizi di navigazione delle mappe senza consumare i giga della propria tariffa.

,

Vodafone Exclusive è un servizio a pagamento che viene attivato di default sulla nuove SIM dell’operatore ma che, comunque, può essere in ogni momento disattivato e riattivato. Vodafone Exclusive, di base, costa 1,90 euro al mese e da diritto da alcuni vantaggi come il Servizio Clienti dedicato 193, per parlare direttamente con un consulente, un ingresso al cinema incluso, valido anche nel weekend, un anno di abbonamento a una rivista Mondadori ed il 4G anche in modalità hot spot. A questi vantaggi se ne aggiunge, adesso, uno nuovo e molto interessante. Tutti coloro che aderiranno a Vodafone Exclusive potranno navigare all’interno dei servizi Mappe senza consumare il traffico dati della loro offerta.

L’utilizzo delle mappe senza consumare Giga è riservato ai clienti con un’offerta attiva che includa traffico dati e copre la sola navigazione successiva all’impostazione dei punti di partenza e arrivo (sostanzialmente il servizio di navigazione e non di consultazione semplice). La navigazione senza consumare Giga comprende l’utilizzo delle app Sygic, Copilot, Genius Maps, Here WeGo, Navmii GPS, Mappe Gps gratis, MapS.ME, Waze, Google maps, Maps app, TomTom Go mobile, Redmond, Moovit, Citymapper, Karta GPS, Autovelox, ATM Milano Official App, Roma Bus, Muoversi a Roma, MyWay, GPS Navigation(be-on-road), Probus, Via Michelin e yandex-maps. Inoltre, sono compresi anche alcuni siti dedicati alle mappe come Tutto Città, Via Michelin e tanti altri.

L’elenco delle app supportate è suscettibile a variazioni e Vodafone suggerisce di recarsi sul sito dedicato a Vodafone Exclusive periodicamente per monitorare le eventuali novità.

Trattasi di una novità molto interessante che finalmente potrebbe rendere appetitosa un’opzione sino ad adesso non troppo ben vista dai clienti Vodafone. Inoltre con l’estate e l’arrivo delle ferie estive la possibilità di usare i servizi di navigazione delle mappe senza consumare traffico dati potrebbe rappresentare un bonus davvero molto importante ed utile