QR code per la pagina originale

Windows 10, Microsoft rinvia Timeline

Microsoft ha annunciato ufficialmente che Timeline non arriverà con Windows 10 Fall Creators Update ma solamente nel successivo step di Windows 10.

,

A Build 2017, Microsoft aveva svelato Windows 10 Fall Creators Update, il prossimo step di Windows 10 che sarebbe arrivato per tutti in autunno, verosimilmente nel mese di settembre. Tra le funzionalità più interessanti incluse in questo aggiornamento sicuramente Timeline, un’opzione che avrebbe permesso agli utenti di “tornare indietro nel tempo” riaprendo vecchie passate sessioni di lavoro. Si trattava di un’opzione d’uso molto interessante soprattutto in ottica di produttività.

Purtroppo, Timeline non arriverà con Windows 10 Fall Creators Update in quanto Microsoft ha rinviato il debutto dell’arrivo di questa interessante funzionalità. La conferma arriva direttamente da Joe Belfiore che evidenzia come Timeline arriverà, invece, con il successivo grande step di Windows 10 conosciuto genericamente come Redstone 4. Aggiornamento che dovrebbe arrivare verso il mese di marzo 2018. Non è la prima volta che la casa di Redmond rimanda alcune delle funzionalità annunciate all’interno di un aggiornamento. Fu così anche per My People che doveva debuttare su Creators Update e che invece arriverà in Fall Creators Update.

Effettivamente il rinvio era nell’aria. Sino ad oggi, gli Insider che stanno provando le build di sviluppo di Windows 10 non avevano ancora ricevuto la possibilità di testare Timeline e Windows 10 Fall Creators Update si sta avvicinando rapidamente verso lo step finale di sviluppo e, dunque, non c’è più spazio per testare nuove ed importanti funzionalità aggiuntive.

Gli Insider, comunque, potranno provare Timline in una delle prime build di Windows 10 successive alla distribuzione di Windows 10 Fall Creators Update quando Microsoft inizierà a testare lo step successivo del sistema operativo.

Fonte: The Verge • Immagine: Neowin • Notizie su: , ,