QR code per la pagina originale

Digitali e Responsabili: sul Web in modo sicuro

Un'iniziativa organizzata da Google per promuovere un utilizzo responsabile degli strumenti online, che tocca cinque delle principali università italiane.

,

Al via un progetto messo in campo da Google e supportato dal patrocinio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e del Garante per la Protezione dei Dati Personali, che vede la partecipazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni, così come quella di Altroconsumo. Il nome, Digitali e Responsabili, è già alquanto esplicativo per capire di cosa si tratta.

L’iniziativa si struttura in un percorso lungo cinque incontri ospitati da alcune delle principali università italiane nelle città di Roma, Milano, Napoli, Palermo e Firenze. Fra i temi toccati le modalità a disposizione degli utenti per tenere i dati protetti e al sicuro online, la tutela e la valorizzazione della propria creatività sul Web. L’obiettivo è quello di stimolare un dibattito informato sull’importanza di utilizzo responsabile degli strumenti offerti dalla grande Rete, nonché diffondere la consapevolezza sui tool oggi a disposizione per difendere i propri diritti.

In questo contesto, Google focalizza l’attenzione su quanto messo a disposizione in tema di privacy e sicurezza dei dati con Account Personale e in merito al diritto d’autore con Content ID. La presentazione, andata in scena ieri nella capitale inaugura di fatto la serie di appuntamenti durante i quali saranno approfondite tematiche legate a opportunità e responsabilità per il cittadino digitale, modelli per innovazione, navigazione sicura e molto altro ancora.

Si tratta dell’ennesima iniziativa di questo tipo messa in campo da bigG, negli ultimi anni già al lavoro con “Una Vita da Social” dove si è discusso di social network, cyberbullismo, adescamento online e “Vivi Internet al Sicuro” che nel 2015 e nel 2016 ha sensibilizzato i cittadini sugli strumenti di tutela della privacy e della sicurezza, mirando anche alla formazione dei professionisti di domani.

Hanno partecipato alla presentazione Angelo Cardani (Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni), Antonello Soro (Presidente dell’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali), Antonello Giacomelli (Sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle comunicazioni), Andrea Stazi (Public Policy manager di Google), Guido Scorza (Responsabile Relazioni Affari Regolamentari Nazionali ed Europei Team Digitale del Governo), Roberto Viola (Direttore generale DG Connect della Commissione Europea), Roberto Sgalla (Direttore Centrale Specialità Polizia di Stato), Alberto Pirrone (Manager Centro di Competenza Prodotti e Servizi di Altroconsumo), Alberto Gambino (Presidente Accademia Italiana del Codice di Internet) e Alice Venturi “AlicelikeAudrey” (content creator di YouTube). La moderazione è stata affidata a Gildo Campesato (Direttore Responsabile CorCom).

Immagine: Kittichai / Shutterstock • Notizie su: ,