QR code per la pagina originale

iPhone 8, problemi con carica wireless e 3D

Apple potrebbe aver incontrato dei problemi nell'implementazione software del riconoscimento 3D e della ricarica wireless in iPhone 8: le fonti USA.

,

Apple potrebbe aver incontrato degli intoppi nella fase di produzione di iPhone 8, tanto che gli ingegneri del gruppo starebbero correndo contro il tempo affinché tutto venga risolto entro la presentazione di settembre. È quanto riporta un aggiornamento di Fast Company, nel sottolineare alcune questioni che sarebbero emerse sia sul fronte della ricarica wireless che del riconoscimento 3D dei volti.

La testata spiega come in quel di Cupertino vi sia “aria di panico”, citando una fonte “informata sulla situazione”. Sebbene dall’azienda non giungano al momento indiscrezioni, pare che Apple stia lavorando senza sosta affinché iPhone 8 non debba essere lanciato senza due delle sue funzioni chiave: il riconoscimento 3D dei voti, probabilmente sostitutivo a Touch ID, e le possibilità di ricarica wireless.

Fortunatamente, così come sottolineano le fonti interrogate da Fast Company, i problemi non sembrerebbero essere di natura hardware: le componenti scelte non presenterebbero alcuna problematica relativa al loro funzionamento. La questione sarebbe invece relativa al software, con una difficoltà di implementazione delle funzioni in iOS. L’obiettivo principale dell’azienda è quello di fornire ricarica wireless e riconoscimento facciale al lancio del dispositivo ma, se non dovesse riuscirsi, tali feature potrebbero essere rese disponibili in itinere, con aggiornamenti successivi del sistema operativo.

Il massimo dell’attenzione sarebbe concentrato proprio sulle tecnologie 3D poiché, data la possibile assenza di Touch ID, il gruppo vuole offrire all’utente una soluzione altrettanto comoda, senza costringerlo a tornare all’inserimento manuale della password per lo sblocco del device. Sulla ricarica wireless, invece, la società può contare su tempistiche più dilatate: servirà infatti l’abbinamento a un accessorio a induzione aggiuntivo, quest’ultimo non disponibile prima della fine dell’anno, almeno stando alle ultime indiscrezioni apparse in Asia pochi giorni fa. Non resta quindi che attendere l’evento di settembre, quando Apple presenterà anche iPhone 7S e iPhone 7S Plus, per scoprire se Cupertino potrà mantenere le aspettative dell’utenza.

Fonte: FastCompany • Via: MacRumors • Immagine: KP Photograph via Shutterstock • Notizie su: , , ,