QR code per la pagina originale

Retrogaming mania: Atari presenta Ataribox

Una riedizione dell'indimenticabile Atari 2600, con finitura in legno come l'originale: Ataribox è il nuovo oggetto del desiderio di tutti i retrogamer.

,

In occasione dell’evento E3 2017 andato in scena il mese scorso la pubblicazione del primo teaser da parte di Atari: un filmato lungo poco più di 20 secondi (visibile in streaming di seguito), in grado di solleticare l’appetito di tutti gli appassionati di retrogaming. Il protagonista è Atatibox, una console racchiusa all’interno di una scocca in legno, proprio come il glorioso Atari 2600 capace di conquistare il mercato a partire dalla fine degli anni ’70.

Oggi il gruppo torna a parlarne, pur senza rilasciare alcuna informazione dettagliata in merito a specifiche, giochi inclusi o prezzo. Sarà quasi certamente un prodotto in linea con quanto già fatto da Nintendo, che ha deciso di riportare in vita NES e SNES con due riedizioni in miniatura. La console sarà disponibile con un pannello frontale realizzato in legno oppure in vetro e con una scocca caratterizzata da una colorazione nera e da linee che la percorrono da un lato all’altro. Saranno presenti indicatori luminosi, uno slot per la lettura di schede SD, un’uscita video HDMI e quattro porte USB. Questo l’estratto di un’email inviata ai fan.

Il nostro obiettivo è quello di creare qualcosa di nuovo, che renda omaggio alla nostra storia, capace di attirare l’attenzione sia dei vecchi fan di Atari che di quelli nuovi.

Non è chiaro quali siano i titoli inclusi, ma con tutta probabilità si pescherà a piene mani dal catalogo dell’Atari 2600: Breakout, Asteroids, Pitfall e altri grandi classici.

Sappiamo che siete ansiosi di conoscere più dettagli: specifiche, giochi, prezzo, tempistiche. Non vi stiamo tenendo sulle spine intenzionalmente: vogliamo fare tutto nel migliore dei modi, così abbiamo scelto di condividere informazioni un po’ alla volta, mentre il progetto prende vita, ascoltando con attenzione i feedback che provengono dalla community Atari.

Gli ultimi anni non sono stati semplici per il gruppo Atari: dopo la bancarotta il brand è stato ceduto e ora mira a riproposti nel campo della Internet of Thing grazie alla partnership con la francese SIGFOX.

Fonte: The Verge • Immagine: The Verge • Notizie su: ,