QR code per la pagina originale

Windows 10 Fall Creators Update cambia nome

Microsoft ha scelto di modificare il nome di Windows 10 Fall Creators Update in alcuni paesi per adattarlo al linguaggio nazionale.

,

Il prossimo step di Windows 10 si chiamerà Fall Creators Update. Non con un grande sforzo di fantasia, Microsoft ha scelto un nome molto simile a quello del precedente update aggiungendo semplicemente la parola “Fall” al nome per identificare semplicemente il periodo in cui sarà rilasciato. Sembra, però, che il gigante del software abbia deciso di cambiare il nome dell’aggiornamento, almeno in alcuni paesi.

In alcuni paesi come l’Inghilterra, il prossimo step di Windows 10 si chiamerà “Autumn Creators Update“. La modifica del nome è stata scoperta per caso da Windows Central, senza alcuna ufficialità o spiegazione da parte della casa di Redmond. Il cambiamento del nome non è, comunque, radicale, ed il motivo sarebbe da ricercarsi in un scelta di voler “semplificare” il nome dell’aggiornamento. In alcuni paesi, infatti, il termine “Fall”, stagione autunnale, è scarsamente utilizzato e si utilizza maggiormente la parola “autumn”, cioè autunno. Una modifica che, effettivamente, starebbe riguardando tutti quei paesi dove si parla la lingua inglese ma dove si utilizza più comunemente la parola “autumn”. Oltre all’Inghilterra, il nuovo nome avrebbe fatto la sua comparsa sui siti Microsoft di Australia, Nuova Zelanda e India.

In America e in Canada rimarrà il nome originale. Trattasi di una scelta curiosa ma che mette in luce l’attenzione ai particolari della società.

Il prossimo aggiornamento, al di la’ del nome, dovrebbe arrivare verso la fine del mese di settembre e portare molte novità che miglioreranno sensibilmente l’esperienza d’uso del sistema operativo.

Fonte: Windows Central • Immagine: Nor Gal • Notizie su: , ,