QR code per la pagina originale

World Emoji Day: Apple svela le nuove icone

In occasione del World Emoji Day, Apple ha presentato un nuovo set d'icone, disponibile in autunno con gli aggiornamenti a iOS 11 e macOS High Sierra.

,

In occasione del World Emoji Day, la giornata internazionale dedicata all’universo di faccine e affini, Apple ha voluto svelare alcune anticipazioni per i suoi utenti. La società di Cupertino, infatti, ha reso note il nuovo set di emoji che presto sarà disponibile sui sistemi operativi di Cupertino, tra cui iOS 11 e macOS High Sierra. E, contestualmente, lancia una simpatica iniziativa negli Stati Uniti: alcuni titoli di film presenti in iTunes Store, infatti, sono stati sostituiti da irresistibili icone.

Le emoji hanno certamente modificato il modo con cui gli utenti comunicano: con la loro capacità di esprimere sentimenti ed emozioni, nonché la loro comprensibilità globale indipendentemente dalla lingua parlata, hanno reso l’interazione online più immediata e coinvolgente. Apple ha da tempo dedicato grandi sforzi per lo sviluppo di questo nuovo linguaggio, in collaborazione con l’Unicode Consortium. E, in occasione del World Emoji Day, ha deciso di ampliare ulteriormente la propria offerta.

Moltissime le novità, dall’icona zombie a quella dedicata ai T-Rex, dall’uomo barbuto alla mamma che allatta, passando per gustosi cibi quali i sandwich e la noce di cocco. Una dozzina di nuove emoji a completamento del grande archivio già disponibile sui dispositivi Apple, per abbellire le conversazioni su iMessage, gli status dei social network e molto altro ancora.

Nuove emoji Apple

Nel frattempo, date le celebrazioni odierne, su Apple Store verranno evidenziate le applicazioni dedicate proprio all’universo delle emoji, mentre sulla versione statunitense di iTunes Store alcuni titoli di film sono stati sostituiti con locandine completamente realizzate tramite faccine.

Come già ricordato, le nuove emoji saranno disponibili per i futuri aggiornamenti dei sistemi operativi targati mela morsicata, come iOS, macOS e watchOS. Particolare attenzione è rivolta a iOS 11 e macOS High Sierra, le cui beta sono già state consegnate sia agli sviluppatori che agli utenti iscritti all’Apple Beta Program: la release finale è attesa per il mese di settembre, probabilmente con la presentazione dei nuovi smartphone di Cupertino.

Fonte: Apple • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,