QR code per la pagina originale

iPhone 8 si chiamerà iPhone Pro?

Il nuovo iPhone 8 arriverà a settembre, nonostante le scorte limitate: lo sostengono gli analisti di JPMorgan, nell'ipotizzare anche il nome di iPhone Pro.

,

Non si fermano le indiscrezioni su iPhone 8, lo smartphone che Cupertino potrebbe presentare a settembre in occasione dei dieci anni della linea. Da diversi giorni si discute del possibile posticipo del dispositivo, a causa di alcuni ritardi in fase di produzione, senza però nessuna ufficializzazione da parte di Apple. Sul tema intervengono anche gli analisti di JPMorgan, pronti non solo a confermare le tempistiche classiche del gruppo, ma anche a ipotizzarne il nome: iPhone Pro.

Il tanto atteso smartphone di Apple è stato genericamente ribattezzato iPhone 8 dalla stampa, in attesa di scoprire quale denominazione Cupertino abbia scelto per il modello. In molti sono pronti a scommettere su iPhone Edition, poiché il device potrebbe rivolgersi principalmente agli utenti alto-spendenti, così come accaduto per il precedente Apple Watch Edition. JPMorgan, tuttavia, preferisce la definizione iPhone Pro, poiché la mela morsicata potrebbe seguire la stessa strategia per i suoi iPad di alta fascia.

In ogni caso, gli analisti non si rivelano particolarmente preoccupati sulle sorti del modello: nonostante gli intoppi che il gruppo californiano avrebbe incontrato presso i fornitori asiatici, iPhone 8 sarà regolarmente presentato a settembre. La disponibilità finale agli utenti, con l’effettiva commercializzazione, potrebbe però giungere qualche settimana più tardi, con degli stock iniziali abbastanza ridotti. Nel mentre, la produzione potrebbe tornare a normali ritmi tra ottobre e novembre, perfettamente in tempo per le grandi vendite del periodo natalizio.

Secondo JPMorgan, iPhone Pro dovrebbe rimanere sulla soglia dei 1.000 dollari, anche se i recenti problemi produttivi potrebbero aver spinto Apple ad aumentarne i listini di altri 100 dollari, per un totale di 1.100. Sembrano più improbabili, invece, le cifre da 1.400 dollari emerse sulla stampa pochissimi giorni fa. Così come ormai già noto, lo smartphone potrebbe vedere l’inclusione di uno schermo OLED da 5.8 pollici, incastonato in una scocca in vetro: un materiale scelto per abilitare le funzionalità di ricarica wireless.

Fonte: CNBC • Immagine: Pixabay • Notizie su: , , ,