QR code per la pagina originale

Facebook, arrivano i fan club

Facebook ha annunciato la nuova funzionalità Groups for Pages che consente alle Pagine di creare dei sotto-gruppi, una sorta di fan club.

,

Facebook ha iniziato il rollout di una nuova funzionalità chiamata “Groups for Pages” che consente alle persone che gestiscono le Pagine di poter creare sotto-gruppi al loro interno. Questi gruppi consentono agli utenti che ne faranno parte di chattare tra di loro e con i proprietari della Pagina. Questi gruppi puntano ad offrire uno spazio per la discussione di specifici argomenti come evidenzia Chris Cox, chief product office di Facebook. Gruppi che possono essere visti come una sorta di fan club.

Chiunque gestisca una Pagina, dunque, potrà creare il suo fan club personale dove gli utenti potranno discutere dei più svariati argomenti. Cox dice che l’idea è arrivata quando i redattori del Washington Post, Terri Rupar e Teddy Amenabar, hanno creato un gruppo chiamato PostThis. Il gruppo ha permesso ai giornalisti di parlare direttamente con i lettori più appassionati del giornale. Cox dice che questa novità può essere paragonata anche alla versione digitale della classica corrispondenza tra lettori e redazione con la differenza che le discussioni sono in tempo reale.

Facebook, arrivano i fan club

Facebook, arrivano i fan club (immagine: The Verge).

Questa nuova funzionalità potrà essere utilizzata anche da tutti i brand per creare i loro gruppi senza dover utilizzare gli account dei loro dipendenti proteggendo, così, la loro privacy. In un post separato, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha detto di sperare che la nuova funzionalità aiuterà più persone a creare una community ancora più unita.

Facebook dice che attualmente ci sono 70 milioni di Pagine che rappresentano artisti, imprese, marchi e giornali in tutto il social networking. Quindi, potenzialmente, questa nuova funzionalità potrebbe avere un’ampissima diffusione creando tantissimi gruppi e molteplici discussioni sui più disparati argomenti.