QR code per la pagina originale

Google Play Protect è disponibile su Android

Al via il rilascio di Google Play Protect, strumento dedicato alla sicurezza dei dispositivi Android annunciato a maggio in occasione dell'evento I/O 2017.

,

Presentato nel mese di maggio in occasione dell’evento I/O 2017 dedicato agli sviluppatori, Google Play Protect fa oggi il suo debutto ufficiale. Si tratta di uno strumento, come si può intuire già dal nome, dedicato alla sicurezza dei dispositivi Android, profondamente integrato nel sistema operativo e in grado di effettuare una scansione automatica delle applicazioni installate alla ricerca di potenziali minacce.

Nel caso di pericolo rilevato, Play Protect avvisa l’utente in modo immediato, fornendo informazioni su come mettersi al riparo da malware o codice maligno, effettuando la disinstallazione o la disattivazione dell’app incriminata. La funzionalità costituisce di fatto un rebrand per le caratteristiche già offerte da Google all’utenza e dedicate alla sicurezza dei device: ora si può contare su una visualizzazione più chiara e comprensibile dei report. Il rollout ha già preso il via e arriverà a interessare in tempi molto brevi tutti i dispositivi equipaggiati con la versione 11 di Google Mobile Services (non è necessario effettuare alcun download). Così bigG descrive la novità sulle pagine del sito ufficiale Android.

Google Play Protect è sempre in funzione per proteggere i tuoi dati, le tue app e il tuo dispositivo. Assicura una scansione attiva e offre le ultime novità in fatto di sicurezza dei dispositivi mobili, in un’ottica di continuo miglioramento. Il tuo dispositivo viene analizzato automaticamente ventiquattro ore su ventiquattro, così puoi dormire sonni tranquilli.

La scansione si applica sia alle applicazioni scaricate da Play Store che a quelle installate tramite sideload dei file APK, una pratica comunque sconsigliata agli utenti meno esperti, poiché potenzialmente in grado di fungere da veicolo di trasporto per i malware.

Tutte le app Android vengono sottoposte a rigorosi test di sicurezza prima di essere inserite nel Google Play Store. Controlliamo ogni sviluppatore di app di Google Play e sospendiamo chi vìola le nostre norme, pertanto puoi essere certo che le app che scarichi sono sicure e approvate. Play Protect sottopone a scansione miliardi di app ogni giorno, per garantire che tutto sia perfettamente a posto.

Google Play Protect è eseguito automaticamente in background, ma l'utente può in qualunque momento avviare una scansione manuale

Google Play Protect è eseguito automaticamente in background, ma l’utente può in qualunque momento avviare una scansione manuale

Un’altra feature annunciata da Google all’I/O 2017 di maggio riguarda il miglioramento di Find My Device ovvero Trova il Mio Dispositivo. Si tratta ovviamente di una feature che permette di effettuare il controllo dello smartphone o del tablet da remoto, anche in caso di furto o smarrimento, assicurando così che i dati personali contenuti non finiscano nelle mani sbagliate.

Fonte: Android • Via: Engadget • Immagine: Android • Notizie su: ,