QR code per la pagina originale

PS5: annuncio all’E3 2018 e uscita nel 2019?

Sony potrebbe annunciare PlayStation 5 già il prossimo anno in occasione dell'evento E3, per poi portare la console sul mercato nel corso del 2019.

,

Partendo dal presupposto che la console war non c’è più, almeno non nella forma in cui l’abbiamo conosciuta negli ultimi decenni, è lecito attendersi l’arrivo nei prossimi anni di quelli che possono essere definiti upgrade hardware più che vere e proprie piattaforme next-gen. Così è stato per PS4 Pro e Xbox One X. Dovrebbe accadere lo stesso anche con PlayStation 5.

La prossima console di casa Sony potrebbe essere presentata in via ufficiale già in occasione dell’evento E3 2018, dunque tra meno di un anno. È quanto ipotizzato da un insider, Tidux, con un post condiviso su Twitter e visibile di seguito. Già si ipotizza anche la data di uscita, fissata per l’ultima parte del 2019. Ovviamente, dall’azienda nipponica non sono giunte comunicazioni in merito, né conferme né smentite, dunque il rumor è da prendere con le pinze. Si consideri però che le vendite di PS4 vanno attualmente a gonfie vele e l’obiettivo dichiarato del gruppo è quello di raggiungere la base installata da PS2 nel decennio scorso (100 milioni di unità a livello globale).

L’ipotesi di una PlayStation 5 entro un paio d’anni non è comunque da escludere, anche alla luce di quanto detto da Jim Ryan, Global Head of Marketing & Sales del brand, secondo cui se PS4 Pro sarà in grado di riscontrare un buon successo, potrebbe di conseguenza generare hype per l’arrivo di PS5. Inoltre, il CEO di Sony Interactive Entertainment (Kaz Hirai) ha sottolineato come nel futuro dell’azienda ci saranno altre console, nonostante un evoluzione del mercato che sta vedendo una crescita del PC gaming e l’espansione di servizi come quelli dedicati al cloud gaming. Queste le sue parole.

La nostra sussidiaria focalizzata sul gaming sta decidendo quale direzione prendere e come far crescere una piattaforma importante come PlayStation in futuro. In termini generali, non penso sia una buona idea abbandonare completamente le console, poiché abbiamo intenzione di continuare a offrire le nostre soluzioni a livello globale.