QR code per la pagina originale

Apple prima per la fedeltà degli utenti

Apple batte tutti i competitor in termini di fedeltà degli utenti: è quanto rilevano le ultime analisi condotte negli Stati Uniti dalla società Fluent.

,

Apple riconferma uno dei suoi traguardi, quello per l’azienda dagli utenti più fedeli. È quanto conferma la società di marketing Fluent, nell’analizzare le performance delle principali aziende a stelle e strisce. Il riconoscimento deriva dal monitoraggio di circa 3.000 survey, suddivise per diverse categorie industriali, ognuna delle quali pensata per classificare dalle 15 alle 20 realtà più importanti di settore.

Sulla base di questi dati, Apple raggiunge un punteggio del 91% sul fronte della fedeltà degli utenti, accompagnato da un altro 85% in termini di soddisfazione dei clienti. Un risultato che permette al gruppo di Cupertino di diventare il “gold standard per l’innovazione pratica”, poiché l’elevatissima permanenza dei consumatori nell’ecosistema targato mela morsicata conferma la bontà sia del software che dell’hardware.

Per quanto riguarda il settore informatico, Apple conquista la prima posizione, così come già accennato. Fluent sottolinea come l’ambito di computer, smartphone e tablet veda un livello di “loyalty” in genere ben più elevato rispetto ad altre categorie, poiché gli utilizzatori tendono a premiare per diversi anni consecutivi il brand con cui hanno registrato un’esperienza d’uso positiva. Tuttavia, se le classifiche vengono ampliate per considerare contemporaneamente tutti i settori industriali, il gruppo californiano viene battuto dal retailer Costco: la società raggiunge il 95% in termini di fedeltà dei consumatori e il 91% in soddisfazione.

Tra le caratteristiche tali da garantire alla Mela un simile risultato, la facilità d’uso dei dispositivi iOS e dell’universo macOS, l’integrazione di tutti i prodotti in un’unico ecosistema integrato, l’ampia disponibilità di software tramite gli store, la cura del design e un efficiente servizio d’assistenza. Pochi giorni fa, invece, Apple si è classificata terza nell’annuale classifica globale Fortune 500, conquistando però la prima posizione in termini di profitti. Una posizione che potrebbe addirittura migliorare il prossimo anno, date le previsioni sull’ottima performance che l’imminente iPhone 8 pare sarà in grado di raggiungere sul mercato.

Fonte: Fluent • Via: AppleInsider • Immagine: Andrey Bayda via Shutterstock • Notizie su: , ,