QR code per la pagina originale

Windows 10 Creators Update disponibile per tutti

Microsoft ha annunciato che Windows 10 Creators Update è finalmente disponibile per tutti i PC Windows 10 supportati, senza distinzioni.

,

Microsoft ha annunciato oggi la disponibilità globale di Windows 10 Creators Update per tutti i dispositivi compatibili che eseguono Windows 10. Al momento del suo debutto, la casa di Redmond aveva sottolineato che il rollout sarebbe avvenuto a scaglioni per offrire la migliore esperienza di aggiornamento possibile. I primi modelli che erano stati aggiornati era stati quelli di ultimissima generazione, quelli, cioè, testati assieme ai partner OEM.

Successivamente, basandosi sui feedback degli utenti, Microsoft ha progressivamente allargato il rilascio del nuovo step di Windows 10 apportando costanti miglioramenti eliminando tutti i bug segnalati in modo che l’update ben si potesse adattare a tutti i PC supportati. Ma, adesso, Windows 10 Creators Update è maturo e la fase di distribuzione si è conclusa. Microsoft, dunque, ha deciso di rendere disponibile l’update a tutti. Tutti gli interessati potranno, quindi, scaricarlo, sia che dispongano di un nuovo PC Windows 10 o di un vecchio prodotto a patto che non utilizzi i processori Intel ATOM che non sono più supportati da questo sistema operativo.

L’aggiornamento può avvenire attraverso il canale di Windows Update. La disponibilità globale di Windows 10 Creators Update in questa fase non stupisce in quanto a settembre partirà il rollout di Fall Creators Update e dunque la casa di Redmond aveva la necessità di chiudere quanto prima la “pratica” Creators Update per concentrarsi sul prossimo step del sistema operativo.

Contestualmente, Microsoft sta anche apportando modifiche alla cadenza di distribuzione per gli utenti aziendali. Sulla base dei feedback, Microsoft utilizzerà una nuova cadenza di rilascio doppia ogni anno che si chiama “Semi-Annual Channel“. Sostituisce gli attuali Current Branch (CB) e Current Branch for Business (CBB).

In altri termini per gli utenti business i rilasci delle major release di Windows 10 saranno effettuati due volte all’anno, uno a marzo ed uno a settembre, allineandosi con i cicli di Office 365 ProPlus in modo che gli amministratori IT possano prepararsi in tempo. Windows 10 Creators Update è da intendersi come la prima major release del nuovo Semi-Annual Channel. Le imprese potranno, inoltre, testare le future build attraverso il programma Windows Insider for Business.

Fonte: Neowin • Via: Neowin • Immagine: omihay via Shutterstock • Notizie su: , ,