QR code per la pagina originale

LG V30, il display secondario sarà software

Il nuovo LG V30 non avrà un display secondario, ma una floating bar che simula il suo funzionamento, consentendo l'accesso rapido a notifiche e app.

,

LG ha confermato che il nuovo V30 verrà annunciato il 31 agosto durante un evento che avrà luogo all’IFA 2017 di Berlino. In base alle informazioni trapelate dalla fine giugno, il produttore coreano ha deciso di eliminare il display secondario, una della caratteristiche esclusive dei precedenti V10 e V20. Al suo posto potrebbe essere aggiunta un’equivalente funzionalità software.

Nell’immagine pubblicata su Twitter e nel video realizzato sulla base del disegno CAD si può chiaramente notare lo schermo Full Vision che copre quasi interamente la parte frontale dello smartphone, come avviene nei recenti LG G6 e Q6. Ciò renderebbe quindi superflua la presenza di un display secondario lungo il bordo superiore. Secondo la fonte di Android Authority, il cosiddetto “ticker display” verrebbe sostituito da una floating bar che permetterà di accedere alle scorciatoie e alle notifiche.

Il nuovo LG V30 dovrebbe avere uno schermo OLED da 6 pollici con risoluzione Quad HD+, rapporto di aspetto 18:9 e supporto per HDR 10 e Google Daydream. Il telaio sarà in alluminio 6000 con certificazioni IP68 e MIL-STD-810G. Previsto inoltre un Quad DAC, simile a quello del V20 e della versione coreana del G6, in grado di garantire un audio Hi-Fi.

Il V30 integrerà ovviamente una doppia fotocamera posteriore. Quella principale avrà un’apertura f/1.6, quindi consentirà di scattare foto quasi perfette in condizioni di scarsa illuminazione, teoricamente migliori di quelle ottenute con la fotocamera da 12 megapixel (apertura f/1.7) del Galaxy S8.

Fonte: Android Authority • Notizie su: