QR code per la pagina originale

LG V30, confermato il display di tipo OLED

LG ha confermato che il nuovo V30 avrà uno schermo Full Vision di tipo OLED con diagonale di 6 pollici e risoluzione Quad HD+ (2880x1440 pixel).

,

LG ha confermato che il V30 avrà uno schermo Full Vision di tipo OLED. In realtà, il produttore coreano ha parlato di “next flagship smartphone”, ma è ovvio il riferimento al phablet che verrà annunciato il 31 agosto all’IFA 2017 di Berlino. Grazie all’uso di un pannello OLED, il nuovo smartphone sarà compatibile con la piattaforma Google Daydream per la realtà virtuale.

L’ultimo dispositivo mobile di LG con display OLED è il G Flex 2 annunciato nel 2015. Per i successivi top di gamma, incluso il recente LG G6, è stato utilizzato uno schermo LCD. Dato che i principali concorrenti offrono smartphone con display OLED, LG ha deciso di reintrodurlo con il prossimo V30. Il produttore ha svelato inoltre che il phablet avrà uno schermo Full Vision da 6 pollici, ma le dimensioni complessive saranno inferiori a quelle del V20.

Lo spessore della cornice superiore è stato ridotto del 20%, mentre quella inferiore del 50%. Il logo LG è stato quindi spostato sulla parte posteriore. Confermata inoltre la risoluzione Quad HD+ (2880×1440 pixel) e il rapporto di aspetto 18:9. LG ha elencato anche i principali vantaggi della tecnologia OLED, ovvero la perfetta riproduzione del nero, l’elevata fedeltà cromatica e il basso tempo di risposta. Quest’ultima caratteristica permetterà di usare il V30 con il visore Daydream View di Google.

LG V30 leak

Per consentire la curvatura ai lati verrà utilizzato un substrato in plastica (P-OLED). Lo schermo del V30 è protetto dal Gorilla Glass 5 e non soffre del problema burn-in. Infine, la tecnologia di pixel-scanning implementata da LG permette di ridurre i consumi e quindi di aumentare l’autonomia.

Fonte: LG • Notizie su: LG V30, ,