QR code per la pagina originale

Tesla Model 3, 1800 nuove prenotazioni al giorno

La Tesla Model 3 è subito un grande successo; dal giorno del debutto ufficiale arrivano 1800 nuovi ordini ogni giorno per la nuova auto elettrica.

,

La Tesla Model 3 è stata un successo sin dal giorno della sua presentazione con oltre 400 mila persone che hanno tirato fuori il portafogli e prenotato la vettura a scatola chiusa dando 1000 dollari/euro di anticipo. Durante la lunga attesa, l’entusiasmo per il lancio di questa vettura si era un po’ raffreddato. Del resto attendere oltre 16 mesi solo per scoprire la versione finale è un tempo davvero lungo. Tanto è vero che Elon Musk ha sottolineato che lungo tutto questo periodo ci sono state 63 mila disdette con le prenotazioni complessive che erano scese da 518 mila a 455 mila.

Un calo fisiologico visto il lungo periodo di attesa con gli acquirenti che si sono probabilmente stufati o hanno preferito puntare direttamente sulle Model S o sulle Model X. Tuttavia, con il via alla produzione ufficiale della Model 3 lo scorso 28 luglio, le cose stanno andando ben diversamente. Tesla, infatti, ha sottolineato il grande entusiasmo dietro a questo nuovo modello di auto elettrica a guida autonoma. Un entusiasmo che si sta traducendo in 1800 nuovi ordini al giorno. Un risultato davvero impressionante che evidenzia il successo della nuova proposta di Tesla. E, si evidenzia, chi prenota oggi certamente non dovrà aspettare poco visto che probabilmente riceverà l’auto solamente a fine 2018 o forse ancora più avanti.

Per quanto riguarda la produzione, Tesla ha confermato che al momento i primi a poter personalizzare l’ordine ed a ricevere l’auto saranno i suoi dipendenti ma presto anche tutti gli altri che hanno prenotato l’autovettura inizieranno a ricevere gli inviti per poter finalizzare l’acquisto. La società ha anche confermato che gli ordini al di fuori dei confini americani non saranno soddisfatti prima della fine del 2018.

La Model 3, si ricorda, è una piccola Model S con prezzi a partire da 35 mila dollari. In questa prima fase saranno prodotte solamente le auto con batteria di capacità maggiore che partono da 44 mila dollari. Per poter disporre della piena guida autonoma sarà necessario aggiungere quasi altri 10 mila dollari.

Fonte: Re/Code • Immagine: Tesla • Notizie su: