QR code per la pagina originale

Windows 10 build 16257 agli Insider, le novità

Microsoft ha rilasciato la build Insider 16257 che porta in dote il tracking ottico per consentire ai disabili di controllare Windows 10 con gli occhi.

,

Nella tarda serata di ieri, Microsoft ha rilasciato la nuova build 16257 di Windows 10 Fall Creators Update agli Insider che hanno optato per l’opzione Fast Ring. La nuova build introduce il sistema “Eye Control“, ancora in beta, che permette di gestire il sistema operativo con gli occhi. Trattasi di uno strumento pensato per chi soffre di qualche disabilità motoria e non può utilizzare mouse e tastiera per interagire con il computer.

Di questa novità si era già discusso qualche giorno fa e si sa che è stata sviluppata con l’aiuto di Tobii, azienda leader nel settore del tracciamento ottico. Per poter utilizzare queste funzioni di tracking ottico, gli utenti dovranno disporre anche di un tracker ottico compatibile come il Tobii Eye Tracker 4C. Accanto a questa novità estremamente utile per le persone disabili, Microsoft ha introdotto anche alcune ottimizzazioni per il browser Edge. Oltre alla correzioni di diversi bug arriva anche il Fluent Design offrendo, dunque, un leggero rifacimento estetico. Non mancano miglioramenti, anche, a Windows Defender Application Guard per incrementare la sicurezza.

La nuova build porta in dote, inoltre, anche una lunghissima serie di correttivi ed ottimizzazioni, segno che Microsoft si sta concentrando molto nell’ottimizzare l’aggiornamento che dovrebbe essere disponibile per tutti in autunno, verosimilmente entro la fine del mese di settembre.

Accanto alla build per PC, la casa di Redmond ha anche rilasciato la build 15237 di Windows 10 Mobile. In questo caso, però, non ci sono migliorie tangibili ma solamente un nutrito elenco di correttivi.

Sebbene le nuove build siano oramai molto stabili, sono presenti ancora una serie di bug. Il suggerimento, dunque, è quello di testarle esclusivamente all’interno di macchina adibite ai test.