QR code per la pagina originale

iPhone 7: l’assenza del jack frena gli switcher

L'esclusione del jack delle cuffie da iPhone 7 starebbe frenando gli switcher, in particolare da Android: è quanto emerge da Yahoo Finance.

,

Qualche settimana fa una ricerca ha svelato come, grazie alla doppia fotocamera di iPhone 7 e alla stabilità di iOS, Apple stia conquistando sempre più switcher dall’universo Android. Eppure, una scelta strategica del gruppo di Cupertino potrebbe aver limitato questo piccolo esodo, rendendo l’universo targato mela morsicata meno appetibile. È quanto dimostra un sondaggio di Yahoo Finance, condotto su 7.700 utenti smartphone: il 73% dei possessori di un device Android non passerebbe alla controparte Apple data la mancanza di un jack per le cuffie in iPhone 7.

La decisione di eliminare la classica porta da 3.5 millimetri è stata protagonista delle discussioni in rete negli ultimi mesi, in particolare dal lancio di iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Sebbene il gruppo di Cupertino fornisca un apposito adattatore Lightning, affinché possano essere collegate anche le classiche cuffie, la maggior parte degli utenti continua a dimostrarsi dubbiosa, non ritenendo questa soluzione sufficientemente comoda.

Secondo quanto reso noto da Yahoo Finance, il 73% degli utenti Android eviterebbe il passaggio a iPhone e iOS proprio per la mancanza di un jack per le cuffie. Non è però tutto, poiché di tutti gli intervistati, il 71% afferma la possibilità di rivalutare le soluzioni Apple qualora l’aziende decidesse di includere nuovamente la tanto richiesta porta.

Un simile desiderio, tuttavia, difficilmente potrà essere esaudito da Cupertino in futuro, non di certo con la generazione dei nuovi device a settembre. Gli iPhone 7S e 7S Plus seguiranno largamente l’estetica dei predecessori, di conseguenza difficilmente il jack potrà essere ripristinato. I dettagli di design già emersi su iPhone 8, inoltre, confermano la totale assenza della porta. Apple non è una società che torna facilmente sui propri passi, basti pensare all’eliminazione delle unità ottiche sui Mac: non vi è stato alcun dietrofront. Più probabile, invece, il gruppo spinga su soluzioni wireless per la riproduzione sonora, quali AirPods, risolvendo quindi il problema alla base con tecnologie diverse.

Galleria di immagini: iPhone 7: le foto