QR code per la pagina originale

Nuova Nissan Leaf, più efficiente per meno consumi

La nuova Nissan Leaf che sarà svelata il prossimo 6 settembre disporrà di una sofisticata aerodinamica in grado di ridurre i consumi energetici.

,

Nissan continua a rilasciare nuovi dettagli sulla nuova ed attesa Nissan Leaf che debutterà ufficialmente il prossimo 6 settembre. La casa automobilistica giapponese evidenzia che il suo prossimo modello di auto elettrica disporrà di un’avanzata forma aerodinamica per migliorare l’efficienza e diminuire, così, i consumi energetici. Grazie a questo lavoro aerodinamico, la futura nuova Nissan Leaf sarà in grado di percorrere distanze maggiori con una singola ricarica.

Come evidenzia Nissan, infatti, l’aerodinamica è fondamentale per l’efficienza di un veicolo elettrico. Una minore resistenza e una maggiore stabilità permettono al veicolo di percorrere distanze più lunghe prima della ricarica. Inoltre, la nuova Nissan Leaf potrà disporre anche di un baricentro più basso per una migliore stabilità anche ad alta velocità e in caso di forte vento, grazie alle nuove caratteristiche di progettazione. Per raggiungere questi obiettivi di efficienza, i tecnici della Nissan si sono ispirati alle ali degli aerei per ricreare la forma aerodinamica migliore e consentendo un flusso dell’aria simmetrico che aiuta a tagliare l’aria per un viaggio più fluido e più efficiente.

Si ricorda, che la futura nuova Nissan Leaf, si caratterizzerà anche per la piattaforma di guida autonoma ProPilot e per un sistema di parcheggio automatico. Inoltre, potrà essere guidata con un solo pedale.

C’è molta attesa su questo modello. L’attuale Nissan Leaf è la macchina elettrica più venduta al mondo ed il futuro modello dovrà bissare questo successo in un settore che si sta riempiendo di nuovi ed agguerriti competitors.

La nuova Nissan Leaf, infine, dovrebbe disporre anche di un pacco batterie più grande per migliorare sensibilmente l’autonomia complessiva.

Fonte: Nissan • Immagine: Nissan • Notizie su: ,