QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Outlook.com beta

Gli utenti potranno testare le nuove funzionalità di Outlook.com, partecipando al programma beta che Microsoft attiverà per tutti nelle prossime settimane.

,

Microsoft ha annunciato l’avvio del programma Outlook.com beta che permetterà agli utenti di testare le novità in arrivo nei prossimi mesi. Si tratta del terzo restyling del servizio di posta elettronica dal suo lancio ufficiale avvenuto nel 2012. L’aggiornamento più recente, annunciato nel 2015, è stato completato solo all’inizio dell’anno, quindi anche i nuovi cambiamenti pianificati dall’azienda di Redmond verranno attivati in maniera graduale.

Microsoft spiega che i recenti progressi effettuati nella programmazione, nel design e nell’intelligenza artificiale hanno permesso di migliorare l’esperienza d’uso di Outlook.com in diverse aree. Nei prossimi giorni sarà possibile accedere alla versione beta mediante un toggle mostrato nell’angolo superiore destro dell’interfaccia. L’utente può ritornare alle precedente versione stabile in ogni momento. Tutte le funzionalità aggiunte verranno elencate in una apposita pagina sul sito di supporto per Office.

Grazie all’uso di un nuovo framework è stata aggiornata la funzionalità di ricerca, l’aspetto delle conversazioni e rinnovato il design per gli allegati ai messaggi di posta. Il campo per la ricerca è ora posizionato nella parte posteriore e nei risultati sono elencati email e persone. Nelle conversazioni vengono inoltre visualizzate le anteprime di file e foto. È più semplice anche trovare le persone, usando i tag per i contatti preferiti.

Durante la digitazione vengono forniti alcuni suggerimenti contestuali, in modo da semplificare l’inserimento di informazioni su ristoranti, voli o sport. Tutte le immagini inviate e ricevute sono raccolte in un unico luogo per semplificare la condivisione. Non manca infine la possibilità di inserire emoji e GIF animate nei messaggi di posta. Nei prossimi mesi verranno aggiunte altre funzionalità per Calendario e Persone.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,