QR code per la pagina originale

Consumer Reports non consiglierà più i Surface

Consumer Reports ha deciso di non raccomandare più l'acquisto dei Surface di Microsoft; secondo i loro dati, i Surface si romperebbero troppo.

,

Consumer Reports ha deciso di non consigliare più l’acquisto di tutta la linea dei PC Surface di Microsoft, in quanto è stato rilevato che il loro hardware sia molto meno affidabile di quello degli altri PC in commercio. In un sondaggio in cui sono stati coinvolti oltre 90 mila proprietari di tablet e laptop, Consumer Reports ha scoperto che circa il 25% degli utenti dei Surface hanno incontrato problemi entro la fine del secondo anno di vita dei loro dispositivi. Tra i problemi riscontrati ci sarebbero blocchi inaspettati, problemi al touch screen e riavvii spontanei dei PC.

Consumer Reports ha evidenziato come queste conclusioni sono basate sulle loro stime di rottura dei computer portatili entro la fine del secondo anno di proprietà, raccolti dalle esperienze dei sottoscrittori con 41.304 portatili acquistati tra il 2014 e il primo trimestre del 2017. Una notizia che sicuramente Microsoft avrebbe fatto a meno di sentire. La casa di Redmond è, quindi, intervenuta prontamente, contestando le dichiarazioni di Consumer Reports, evidenziando che questi risultati non rispecchino fedelmente le vere esperienze dei proprietari dei Surface o mettano in risalto i miglioramenti delle prestazioni e dell’affidabilità ottenuti con ogni generazione della linea Surface.

Nella classifica di Consumer Reports svetta Apple che, in passato, aveva, comunque, avuto una controversia proprio con Consumer Reports per via della batteria dei più recenti MacBook Pro.

Per Microsoft, comunque, un brutto smacco. I Surface sono prodotti sviluppati per essere visti come il punto di riferimento dell’hardware per Windows 10. Prodotti che dovrebbero “ispirare” le altre aziende a realizzare computer di più alta qualità. Proprio perchè devono essere visti come punti di riferimento, le dichiarazioni di Consumer Reports rappresentano un pesante smacco per la loro immagine.

Nello specifico, Consumer Reports ha rimosso il marchio di “raccomandato” ai Surface Laptop (128GB e 256GB) ed ai Surface Book (128GB e 512GB). Ma proprio per i problemi sopracitati, Consumer Report non può consigliare nemmeno gli ultimi Surface Pro e tutti gli altri computer e tablet pc di Microsoft.