QR code per la pagina originale

Gamescom 2017: mistero Sony, se fosse la PS5?

Un tweet della divisione europea mostra quella che ha tutta l'aria di essere una console pronta per l'annuncio: occhi puntati in direzione Colonia.

,

Microsoft ha calato l’asso con l’introduzione della nuova Xbox One X, definendola senza troppi giri di parole “la console più potente mai creata”. Con i suoi 6 TFLOPS garantiti da un comparto hardware di fascia alta, stacca la PlayStation 4 Pro in termini di capacità di calcolo, offrendo un’esperienza di gaming evoluta soprattutto dal punto di vista della qualità del comparto grafico, con pieno supporto alla risoluzione 4K e alla modalità HDRSony, però, potrebbe avere in serbo una contromossa per non perdere terreno nell’ambito della console war.

L’account Twitter della divisione europea di PlayStation ha condiviso un post dal contenuto alquanto enigmatico: al centro si vede chiaramente un telo rosso posizionato in modo da coprire quella che ha tutta l’aria di essere una console, pronta per l’annuncio ufficiale. Intorno le luci si accendono, a testimoniare che ormai è tutto pronto. O quasi. Impossibile non pensare all’eventualità di una PlayStation 5, da più parti già ipotizzata nei mesi scorsi, anche se i tempi potrebbero non essere ancora maturi. Più probabile, forse, un nuovo restyling per i modelli già in commercio. Con l’evento Gamescom 2017 in pieno svolgimento a Colonia, non ci sarà da attendere molto prima di saperne di più. Intanto, l’hype cresce.

Un’altra ipotesi che sta circolando in Rete è quella relativa alla presentazione di una nuova console portatile, una piattaforma capace di raccogliere l’eredità di PSP, progettata sulla base della consapevolezza maturata dagli errori commessi con PS Vita. Nessuna possibilità è da escludere, al momento. Considerando che il lancio di Xbox One X è fissato per il mese di novembre, è possibile che prima di allora Sony possa svelare le sue strategie per il futuro, catalizzando così l’attenzione degli appassionati. Un’eventuale PS5 non dovrebbe comunque fare il suo debutto sul mercato prima del 2018.