QR code per la pagina originale

YotaPhone 3, dual screen con Android Nougat

Lo YotaPhone 3 possiede uno schermo AMOLED principale da 5,5 pollici e uno schermo EPD secondario da 5,2 pollici, processore Snapdragon 625 e 4 GB di RAM.

,

Dopo quasi tre anni di attesa, il produttore russo ha annunciato il nuovo YotaPhone 3. Rispetto al precedente modello sono state apportate varie modifiche (design, hardware e software), ma la sua principale caratteristica è sempre presente. Lo smartphone possiede infatti due schermi, uno tradizionale e uno sul retro sempre acceso. Il dispositivo appartiene alla fascia media, quindi il prezzo è più accessibile (lo YotaPhone 2 costava 749,00 euro).

Lo YotaPhone 3 possiede un design più squadrato e cornici più piccole, quindi le dimensioni complessive non molto superiori a quelle del suo predecessore, nonostante lo schermo principale AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel). Il display secondario ha invece una diagonale di 5,2 pollici con risoluzione HD (1280×720 pixel) e soprattutto è di tipo EPD (Electronic Paper Display) in bianco e nero, quindi può rimanere acceso per lungo tempo senza incidere negativamente sull’autonomia.

La dotazione hardware comprende un processore octa core Snapdragon 625 a 2 GHz, affiancato da 4 GB di RAM e 64/128 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD. La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 13 megapixel con flash LED dual tone, in grado di registrare video 4K, mentre per quella frontale è stato scelto un sensore da 12 megapixel. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11a/b/g/n dual band, Bluetooth 4.2, GPS e LTE con supporto dual SIM (slot ibrido). La batteria ha una capacità di 3.300 mAh.

Sono inoltre presenti la porta USB Type-C, il lettore di impronte digitali (sotto il display principale) e tre pulsanti capacitivi (sotto lo schermo secondario). Assente il jack audio da 3,5 millimetri. Il sistema operativo è Android 7.1.1 Nougat con interfaccia Yota OS 3.0. Lo YotPhone 3 sarà disponibile in Cina dal 18 settembre. Probabile l’arrivo anche in Italia. I prezzi sono 360 dollari (64 GB) e 465 dollari (128 GB).

Fonte: Android Police • Notizie su: