QR code per la pagina originale

iPhone 8: online scheda logica e dettagli wireless

Appaiono online le prime immagini della scheda logica di iPhone 8, mentre dal Giappone giungono informazioni sulla ricarica wireless del dispositivo.

,

A poche settimane dal lancio di iPhone 8, forse in programma il 12 settembre, giungono nuove indiscrezioni sul tanto atteso device. Dopo la pubblicazione negli scorsi giorni della scheda logica di iPhone 7S, infatti, arriva la medesima componente per il dispositivo che costituirà il modello di punta per i 10 anni della linea. Come già annunciato, si tratterà di un circuito a “L” forse distribuito su più livelli, per liberare spazio interno in vista di una batteria più generosa. Nel frattempo, appaiono online anche nuove informazioni sul sistema di ricarica wireless.

Le immagini della scheda logica di iPhone 8 sono state pubblicate su Twitter da Benjamin Geskin, uno dei più attivi nelle ultime settimane sul fronte dei leak asiatici. Come già accennato, lo smartphone incorporerà un circuito a “L”, pensato per ricavare un maggiore spazio interno per la batteria, forse distribuito su due livelli sovrapposti. Quello mostrato negli scatti dovrebbe rappresentare uno di questi layer, sebbene non sia al momento noto si tratti di quello inferiore o superiore all’interno del device. Questa configurazione permetterà, in una scocca non di molto più grande rispetto all’attuale iPhone 7, di sfruttare una batteria da 2.700 mAH anziché i precedenti 1.960 mAH.

Da diverse settimane si discute della possibile introduzione, in tutti i modelli attesi per settembre, di un sistema per la ricarica wireless, tramite l’acquisto di un accessorio separato. Secondo quanto rivelato da Macotakara, Apple avrebbe deciso di optare per un profilo più lento rispetto al classico standard Qi, forse per evitare sovraccarichi o per ragioni di sicurezza.

Dai dati raccolti dalla testata giapponese in base ad alcune rilevazioni dai fornitori asiatici di Cupertino, i nuovi smartphone vedranno una potenza di ricarica senza fili pari a 7.5W, poco più della metà rispetto all’ultimo standard Qi 1.2. Queste specifiche non sono al momento confermate da Cupertino, di conseguenza ogni dubbio non verrà risolto prima dell’evento dell’atteso evento di settembre.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Blackzheep via Shutterstock • Notizie su: , , ,