QR code per la pagina originale

Dell Visor, visore per la Windows Mixed Reality

Dell Visor, in vendita da ottobre, è il primo visore del produttore statunitense compatibile con la piattaforma Windows Mixed Reality di Microsoft.

,

Microsoft aveva annunciato ad ottobre 2016 che Acer, ASUS, Dell, HP e Lenovo realizzeranno visori per la realtà mista più economici rispetto ad HoloLens (3.000 dollari). Dall’inizio del mese sono in vendita i Dev Kits di Acer e HP presentati alla conferenza Build 2017, ma il primo modello disponibile per gli utenti è il Dell Visor. Il visore per la Windows Mixed Reality verrà mostrato all’IFA 2017 di Berlino.

Il produttore statunitense non ha svelato tutti i dettagli del dispositivo. Il Dell Visor integra due display LCD con risoluzione di 1440×1440 pixel e due videocamere frontali con inside-out tracking che offrono una visione panoramica a 360 gradi, in modo simile ad HoloLens. Il visore supporta quindi la realtà aumentata, ma con le prime dimostrazioni sono stati mostrati solo contenuti in realtà virtuale. Insieme al visore è possibile acquistare due controller wireless con sei gradi di libertà e feedback aptico che vengono tracciati dai sensori presenti nel visore.

Dell Visor

Il Dell Visor possiede un telaio di colore bianco e offre un comfort elevato, grazie alla presenza di imbottiture per testa e viso. Il visore sarà in vendita dal 17 ottobre negli Stati Uniti a 349,99 dollari, mentre il prezzo dei controller è 99,99 dollari. Gli utenti potranno acquistare anche il bundle visore+controller a 449,99 dollari. Ulteriori informazioni verranno comunicate durante il keynote Microsoft previsto per il 1 settembre all’IFA di Berlino.

L’azienda di Redmond spiega che i visori per la Windows Mixed Reality non richiedono sensori esterni per il tracciamento della posizione fisica dell’utente e dei controller, quindi non si perde tempo nella configurazione della stanza. È solo necessario collegare il visore al PC e indossarlo. La compatibilità è garantita anche con computer economici (prezzi da 499 dollari), ma l’esperienza “immersiva” non sarà al top. I PC desktop e notebook con grafica integrata permettono di eseguire contenuti a 60 fps. Con una GPU discreta si arriva invece a 90 fps. I visori Windows Mixed Reality saranno compatibili con numerosi titoli, tra cui Halo, e alcuni giochi pubblicati sullo store di Steam.