QR code per la pagina originale

Apple produrrà una serie TV con Jennifer Aniston?

Apple vorrebbe produrre una serie TV drammatica con protagoniste Jennifer Aniston e Reese Witherspoon: il gruppo lotta per l'acquisizione dei diritti.

,

Apple appare sempre più interessata alla produzione di contenuti per l’intrattenimento televisivo in streaming. Dopo aver lanciato alcuni show originali, tra cui “Planet of the Apps” e lo spin-off di “Carpool Karaoke”, l’azienda di Cupertino pare voglia espandersi su questo mercato. E, nonostante gli obiettivi risultino ben meno ambiziosi rispetto a quelle delle classiche piattaforme di streaming, è proprio con queste ultime che il colosso californiano pare si stia già scontrando. Secondo quanto reso noto dal Financial Times, infatti, Apple starebbe combattendo con Netflix per l’acquisto dei diritti di una serie TV con protagoniste Jennifer Aniston e Reese Witherspoon.

Secondo quanto riportato dal quotidiano statunitense, la serie si baserebbe sulle vicende umane che coinvolgono due protagoniste di un talk show televisivo mattutino, queste ultime interpretate dalle già citate Jennifer Aniston e Reese Witherspoon. Sebbene nessun dettaglio sia al momento emerso sulla trama, pare che lo show venga definito come un “drama di alto profilo”, capace di diventare un piccolo cult.

Sempre stando alle rivelazioni del Financial Times, Apple starebbe in questi giorni combattendo con altri big di settore, tra cui il colosso Netflix, per acquisire i diritti dello show. Se Cupertino dovesse uscire vincitore da questa battaglia, la serie potrebbe essere prodotta nei prossimi mesi, per un lancio nel 2018 su iTunes Store oppure su Apple Music. Quest’ultima piattaforma, d’altronde, ha ospitato anche gli ultimi esperimenti televisivi del gruppo, appare quindi chiaro come in futuro sia pronta ad allargare i propri orizzonti oltre ai confini della musica.

Non è però tutto, poiché il quotidiano riporta come il gruppo di Cupertino abbia manifestato interesse anche per affittare i famosi Culver Studios di Hollywood, dove non solo elaborare le proprie produzioni originali, approfittando dei numerosi studi di registrazione presenti, ma anche come biglietto da visita per registi, attori ed altre figure chiave del settore.