QR code per la pagina originale

Microsoft rilascia la prima build di Redstone 4

Microsoft ha rilasciato la prima build di sviluppo di Windows 10 Redstone 4, il prossimo step del sistema operativo che arriverà nel 2018.

,

Sebbene Windows 10 Fall Creators Update non sia stata ancora rilasciato ufficialmente a tutti, Microsoft ha già iniziato a lavorare al prossimo step di Windows 10, rilasciando agli Insider che hanno optato per il nuovo ramo “Skip Ahead” la build 16353 di Windows 10 Redstone 4. Trattasi del primissimo assaggio del prossimo step della piattaforma di Microsoft che arriverà ufficialmente solamente nel corso della primavera del 2018.

Essendo la prima build del prossimo step di Windows 10 non ci si deve aspettare grosse novità. Infatti, il change log è assolutamente molto scarno e fa riferimento principalmente ad un elenco di correttivi ed ottimizzazioni. Del resto, tutte le prime build delle nuove versioni di Windows 10 compiono un lungo cammino di ottimizzazione prima di ricevere le vere novità che saranno annunciate più avanti. Tuttavia, con il ramo “Skip Ahead” Microsoft punta a voler accelerare il lavoro di sviluppo e dare la possibilità agli Insider di poter iniziare a lavorare al prossimo step della piattaforma in un momento in cui Windows 10 Fall Creators Update è quasi pronto e novità vere da testare non ce ne sono quasi più.

Da evidenziare che le prime build di Redstone 4 saranno anche ricche di bug e potenzialmente molto instabili. Proprio per questo, il salto nel canale “Skip Ahead” deve essere fatto con attenzione sapendo che il sistema operativo potrebbe risultare particolarmente instabile. Il suggerimento, dunque, è quello di testare Redstone 4 all’interno di macchine adibite ai test e non su computer di utilizzo quotidiano.

Windows 10 Fall Creators Update, si ricorda, dovrebbe debuttare entro la fine di settembre per tutti i possessori di un PC Windows 10.